notizie internazionali
30/06/2017
#WOC2017: MATTIA DEBERTOLIS, PIU' FORTE DELLA FEBBRE
Squadra Naz.

TARTU (ESTONIA): Mattia Debertolis da Primiero è uno dei giovani promettenti del nostro movimento orientistico. Da sempre lotta spalla a spalla con Riccardo Scalet nei boschi di mezzo mondo. Carattere mite, grande determinazione per un atleta che ai Mondiali Studenteschi di Primiero seppe portare a casa il titolo iridato. In Estonia debutta, con un pizzico di emozione tra i big.

Leggiamo le sue considerazioni

 

La stagione si qui è andata come ti aspettavi?

Non del tutto, l'infortunio avuto alla caviglia nella Sprint di Dervio ha condizionato gli allenamenti per lungo tempo, peró sono riuscito a superarlo e ottenere risultati buoni alle gare nazionali disputate in Italia. Ovviamente sono felice anche per la convocazione ai WOC .

Arrivi ai WOC2017 con la forma che volevi?

Decisamente no, ho passato l'ultima settimana a letto con la febbre per colpa di una tonsillite. Non il meglio prima di un Mondiale. Negli ultimi giorni ho cercato di recuperare al meglio in vista della Sprint.

In quali distanze ti vedremo impegnato?

Ai WOC correrró la Sprint e una delle due Staffette. Non è ancora stato deciso quale ma lo faremo nei prossimi giorni.

I tuoi Woc saranno un successo se...

 Riuscirò a fare delle belle gare dal punto di vista tecnico visto che la condizione fisica al momento non è delle migliori.

 

 

I PRECEDENTI AZZURRI INTERVISTATI:

COMING SOON:

  • Alessio Tenani

 

Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO