notizie internazionali
02/11/2015
Lazio - Andreina Brandi ed Alessio Tenani nel cuore della Capitale
Regionale

Roma 31 ottobre/1 novembre - Due giornate di puro orienteering, organizzate dall' A.S.D. Orsa Maggiore, si sono svolte a Roma, nel ponte di Halloween. Andiamo per ordine. Nel tardo pomeriggio di sabato, nel quartiere Tor tre Teste, nella parte orientale della città, si è svolta la prima tappa di quest’anno del consueto circuito Oringsprint: una quarantina di agonisti, equipaggiati di lampada frontale, hanno illuminato il parco al calar della luce. I ventinove punti di controllo, preparati con molta attenzione da Leonardo Mariani, hanno messo tutti a dura prova. Tra gli assoluti maschili la sfida era tra Alessio Tenani (GS Forestale) e Giacomo Nisi (CCR): nonostante il romano fosse truccato da zombie, l'Alessio nazionale non si è fatto spaventare, terminando la gara con una manciata di secondi di vantaggio. Tra le WA Andreina Brandi (CCR) precedeva di un solo secondo l'ungherese Eszter Mantuano (Tabáni Spartacus) con Adrienne Brandi (CCR) fuori gioco per una punzonatura mancante.

Domenica mattina, con una giornata quasi estiva, nel caratteristico quartiere della Garbatella, il numero degli orientisti è raddoppiato per la seconta tappa dell’Oringsprint, valida anche come dodicesima tappa del T.I.C. La nuova carta, fresca di omologazione, ha esaltato il tracciatore Luca Elisei che ha dato vita a tracciati ben studiati con diverse scelte di percorso e intricate farfalle. In MA, dopo circa 23 minuti di gara per coprire i quasi sei chilometri sforzo, Tenani ha confermato la buona ripresa atletica, bissando il successo sull'idolo di casa Jack Nisi, arrivato in forma per questo week-end. Velocissimi i due, lasciando il resto della classifica distante alcuni minuti, a partire dal giovane Antonio Mariani, che si piazza in terza posizione.

In WA, Andreina Brandi vince anche gara due, con soli 10 secondi di distacco dalla sorella Adrienne. Terzo posto per Lily Scarponi (CCR).

Le classifiche della due giorni vedono in MA il trionfo di Alessio Tenani su Giacomo Nisi. Terzo gradino per il finlandese Markus Kainu che corre per i colori dell’Orsa Maggiore. In WA trionfa Andreina Brandi su Lily Scarponi e Adrienne Brandi. Tutti i risultati, le mappe, classifiche e split su http://os2015.asdorsamaggiore.it/.

Soddisfatto Tenani: “Due giorni di ottimo livello tecnico. La manifestazione meritava più partecipanti. Per quanto riguarda le mie gare ho giocato sull'esperienza perché ho trovato un Giacomo (Nisi n.d.r.) in gran forma". Anche Nisi fa un bilancio positivo: “A Tor Tre Teste ho fatto gara insieme ad Alessio fino al secondo loop; lì ho avuto una esitazione che mi ha fatto perdere una quindicina di secondi e non l'ho più visto. Oggi gara quasi perfetta lasciando in tutto una decina di secondi. Sono molto soddisfatto. Complimenti all'organizzazione: perfetta.”

Andreina Brandi traccia un bilancio positivo della due giorni e della fine di stagione agonistica: “Sono state due gare veramente belle con un livello tecnico ed organizzativo molto alto. La mass start in notturna è sempre emozionante, e sicuramente lo è stata anche questa di Tor Tre Teste. Ho svolto una gara abbastanza regolare, senza grandi errori ma con diverse imprecisioni. È stato divertente correre spalla a spalla con le avversarie e giocarmi la vittoria allo sprint finale. Per quanto riguarda la gara di Garbatella pensavo di non aver commesso particolari errori ma riguardando la carta mi sono accorta di aver sbagliato alcune scelte.
Sono molto contenta dei miei risultati di questo fine settimana e di come sta finendo la stagione, e spero di continuare così anche per l'inizio della prossima.”

Alla cerimonia di premiazione - presenti il presidente del comitato Lazio, Roberto Moretti e il consigliere nazionale, Sergio Grifoni - l'applauso più forte è stato per lo staff organizzativo capitanato dal direttore di gara Daniele Guardini.

L' orienteering laziale rimane a Roma anche per la prossima settimana: ci si sposta nel quartiere di Trastevere per la terza prova del circuito promozionale C.O.R.

Davide Pecora (in collaborazione con Roberto Moretti)

PARTNER UFFICIALI FISO