Assicurazioni

 

POLIZZA ASSICURATIVA INFORTUNI DEI TESSERATI ALLA FISO

I Tesserati FISO, all’atto del tesseramento, sono automaticamente assicurati, con polizza stipulata con l’ITAS (Istituto Trentino per Assicurazioni) contro gli infortuni (E’ considerato infortunio l’evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili) nell’ambito delle specialità sportive ricono­sciute dalla FISO stessa, secondo le norme che seguono:

La tessera “DAY” ludico motoria da diritto a:

  • copertura assicurativa contro gli infortuni personali occorsi in attività sportiva come espressamente indicato nel successivo paragrafo descrizione del rischio.

La tessera “DAY” non agonistica da diritto a:

  • copertura assicurativa contro gli infortuni personali occorsi in attività sportiva come espressamente indicato nel successivo paragrafo descrizione del rischio.

La tessera “DAY” agonistica da diritto a:

  • copertura assicurativa contro gli infortuni personali occorsi in attività sportiva come espressamente indicato nel successivo paragrafo descrizione del rischio.

La tessera “Green” dà diritto a:

  • copertura assicurativa contro gli infortuni personali occorsi in attività sportiva come espressamente indicato nel successivo paragrafo descrizione del rischio.

La tessera “Red” dà diritto a:

  • copertura assicurativa contro gli infortuni personali occorsi in attività sportiva come espressamente indicato nel successivo paragrafo descrizione del rischio.

La tessera di “Atleta” (agonista), “Dirigenti” , “Allenatori”, “Istruttorii e “Omologatori”, iscritti nell’elenco delle Società, dà diritto a:

  • copertura assicurativa contro gli infortuni personali occorsi in attività sportiva come espressamente indicato nel successivo paragrafo descrizione del rischio.

 

DESCRIZIONE DEL RISCHIO

 

SETTORE CARD DAY LUDICO MOTORIA: l’assicurazione si intende prestata esclusivamente per gli infortuni subiti dagli Assicurati in qualità di tesserati FISO durante lo svolgimento ad allenamento organizzati dalle Società tesserate ed a manifestazioni nelle cat. Esordienti autorizzate dalla Federazione stessa.

 

SETTORE CARD DAY NON AGONISTICA: l’assicurazione si intende prestata esclusivamente per gli infortuni subiti dagli Assicurati in qualità di tesserati FISO durante lo svolgimento ad allenamento organizzati dalle Società tesserate ed a manifestazioni nelle cat. Direct, Scuole, colori, MW10 e MW12 autorizzate dalla Federazione stessa.

 

SETTORE CARD DAY AGONISTICA: l’assicurazione si intende prestata esclusivamente per gli infortuni subiti dagli Assicurati in qualità di tesserati FISO durante lo svolgimento ad allenamento organizzati dalle Società tesserate ed a manifestazioni nelle cat. Direct,  color e tutte le agonistiche autorizzate dalla Federazione stessa.

 

SETTORE GREEN LUDICO MOTORIA: l’assicurazione si intende prestata esclusivamente per gli infortuni subiti dagli Assicurati in qualità di tesserati FISO durante lo svolgimento delle gare previste dai calendari emanati dalla Federazione stessa o a corsi e alle relative attività promozionali autorizzate dalla Federazione e tenute da propri Istruttori.

La garanzia comprende anche gli infortuni sofferti dagli Assicurati durante il tempo necessario per compiere il percorso, sia con mezzi pubblici sia privati, da casa al luogo della gara, del corso e viceversa.

 

SETTORE RED: l’assicurazione si intende prestata esclusivamente per gli infortuni subiti dagli Assicurati in qualità di tesserati FISO durante lo svolgimento dello sport dell’Orientamento comprese le gare, e gli allenamenti anche su impianti Cartografici da omologare.

La garanzia comprende anche gli infortuni sofferti dagli Assicurati durante il tempo necessario per compiere il percorso, sia con mezzi pubblici sia privati, da casa al luogo della gara, del corso e viceversa.

 

SETTORE AGONISTA tesserati FISO durante lo svolgimento dello sport dell’Orientamento comprese le gare, e gli allenamenti anche su impianti Cartografici da omologare: APPARTENGONO A QUESTA CATEGORIA PURCHE’ TESSERATI i Dirigenti, Allenatori, istruttori e Omologatori nell’esercizio delle funzioni svolte per conto della Federazione stessa.

La garanzia comprende anche gli infortuni sofferti dagli Assicurati durante il tempo necessario per compiere il percorso, sia con mezzi pubblici sia privati, da casa al luogo della gara, del corso e viceversa.

 

SOMME ASSICURATE

PER LE TESSERE DAY – LUDICO MOTORIA - NON AGONISTICA:

Capitale caso morte da infortunio                                                  75.000,00   €

Capitale in caso di invalidità permanente                                      75.000,00   € fr. 5%  se IP>25% fr. 0% se IP >60% liq. 100%

PER LE TESSERE DAY – AGONISTICA

Capitale caso morte da infortunio                                                75.000,00   €

Capitale in caso di invalidità permanente                                   100.000,00   € fr. 5%  se IP>25% fr. 0% se IP >60% liq. 100%

Indennità da immobilizzazione – diaria                                                      30,00 €. al giorno per un massimo di 30 giorni

PER LE TESSERE GREEN:

Capitale caso morte da infortunio                                                  100.000,00   €

Capitale in caso di invalidità permanente                                      100.000,00   € fr. 5%  se IP>25% fr. 0% se IP >60% liq. 100%

Indennità da immobilizzazione – diaria                                                      30,00 €. al giorno per un massimo di 30 giorni

PER LE TESSERE RED:

Capitale caso morte da infortunio                                                  120.000,00   €

Capitale in caso di invalidità permanente                                     120.000,00   € fr. 5%  se IP>25% fr. 0% se IP >60% liq. 100%

Indennità di immobilizzazione                                                              30,00   € al giorno per un massimo di 30 giorni

Rimborso spese mediche da infortunio                                            1.000,00   €                                                 

PER LE TESSERE AGONISTICA:

Capitale caso morte da infortunio                                                  150.000,00   €

Capitale in caso di invalidità permanente                                       150.000,00   € fr. 5%  se IP>25% fr. 0% se IP >60% liq. 100%

Indennità di immobilizzazione                                                              30,00   € al giorno per un massimo di 30 giorni

Rimborso spese mediche da infortunio                                            1.000,00   € 

Indennità dar ricovero per infortunio                                                    50,00    €  al giorno

GARANZIE PRESTATE

Ciascuna persona si intende assicurata per i capitali e le garanzie previste dai diversi tipi di tessera; per il caso di Invalidità Permanente, prevedendo una franchigia base del 5% detto limite viene elevato al 10% qualora l’Assicurato abbia all’atto del sinistro un’età superiore ai 75 anni , se invece le lesioni dovessero comportare una invalidità superiore al 60% non si applica alcuna franchigia ed il capitale di riferimento viene liquidato al 100%.; € 30,00.= per indennità di immobilizzazione i purché eseguite in centri o strutture all’uopo destinate e questa verrà corrisposta per un massimo di 30 giorni per anno assicurativo; € 1.000,00 per il rimborso delle spese di cura conseguenti a infortunio, tale importo deve intendersi per anno assicurativo. Perché la garanzia del rimborso delle spese di cura sia operante è necessario che l’Assicurato, a seguito di infortunio causato dallo svolgimento dell’attività sportiva così come definita nella “Descrizione del rischio”, abbia diritto a termini di polizza a un risarcimento per il caso di Morte o di invalidità permanente, oppure che l’Infortunato sia stato ricoverato in Ospedale per almeno 1 notte o 3 giorni in Day Hospital ridotti a 1 giorno qualora l’Assicurato abbia subito un intervento chirurgico. L’ITAS assicura fino alla concorrenza della somma sopra indicata il rimborso delle spese di cura quali: gli onorari dei medici e dei chirurghi, le spese farmaceutiche, le spese per la riabilitazione, le spese per l’acquisto di apparecchi protesici resi necessari dall’infortunio, nonché il concorso nel pagamento delle spese di accertamento ed esami per accertare la natura delle lesioni, delle rette di degenza in Ospedali o in Case di cura.

DENUNCIA DI SINISTRO

Nel caso di infortunio di un Tesserato, qualora si preveda che possano ricorrere gli estremi degli eventi sopra evidenziati, il Presidente della Società dell’atleta infortunato dovrà inviare la denuncia a mezzo lettera raccomandata con indicate le circostanze dell’infortunio (come, dove, quando, ecc.), i dati anagrafici dell’Infortunato comprensivo del codice fiscale unitamente alla copia della tessera FISO e dei certificati medici iniziali, al seguente indirizzo:

:FISO - Federazione Italiana Sport Orientamento

        Via della Malpensada, 84 - 38123 TRENTO

        Tel. 0461/231380 – fiso@pec-mail.eu

 

La  certificazione sanitaria iniziale e successiva  attestante la natura delle lesioni patite deve invece essere inviata a mezzo  lettera raccomandata all’Assicuratore:

AGENZIA ITAS ASSICURAZIONIDI FIERA DI PRIMIERO

di Gadenz Gianfranco, Yuri e C. SaS

Viale Piave, 83 TRANSACQUA - 38054 PRIMIERO SAN MARTINOP DI CASTROZZA TN

Tel. 0439.64141 Fax 0439.64649 agenzia.fieradiprimiero@gruppoitas.it

      Il termine di presentazione della denuncia di infortunio è entro dieci giorni.

Liquidazione

Qualora ci siano gli estremi per aver diritto alla liquidazione per invalidità permanente, all’indennità di gesso, al rimborso delle spese sanitarie lo stesso verrà effettuato a guarigione clinica ultimata che deve essere certificata dal medico curante dell’infortunato.

L’Assicurato dovrà presentare i documenti giustificativi in originale (cartelle cliniche, certificazioni, notule dei medici, ricevute del farmacista, dell’Ospedale, ecc.).

La domanda per la valutazione dell’eventuale invalidità permanente, del rimborso dell’indennità gesso e delle eventuali spese sanitarie, corredata dai documenti giustificativi di cui sopra deve essere presentata all’ITAS al seguente indirizzo:

AGENZIA ITAS ASSICURAZIONIDI FIERA DI PRIMIERO

di Gadenz Gianfranco, Yuri e C. SaS

Viale Piave, 83 TRANSACQUA - 38054 PRIMIERO SAN MARTINOP DI CASTROZZA TN

Tel. 0439.64141 Fax 0439.64649 agenzia.fieradiprimiero@gruppoitas.it

 

L’ITAS ricevuta la documentazione qualora dall’infortunio siano derivati postumi invalidanti sottoporrà a visita con un proprio medico l’Assicurato al fine di accertare la percentuale dell’invalidità.

Qualora l’Assicurato non faccia pervenire all’Assicurazione entro un anno dalla data dell’infortu­nio il materiale giustificativo per dare la possibilità all’ITAS di liquidare il danno la pratica viene chiusa ed archiviata senza seguito. 

 

ASSICURAZIONE RCT (responsabilità civile verso terzi) sull’attività annuale dei Comitati/Delegazioni Regionali FISO

La FISO, per l’anno sportivo in corso, ha una convenzione con l'ITAS che prevede, per i propri Organi Periferici costituiti (Comitati Regionali e Delegazioni Regionali), una polizza di assicurazione sulla responsabilità civile verso terzi per tutta l’attività annuale svolta dalle stesse, alle seguenti condizioni:

massimali: € 1.000.000,00 per sinistro,

col limite di € 1.000.000,00. per persona e di € 1.000.000,00 per danni a cose;

Maggiori dettagli sono disponibili presso la Segreteria Federale.

 

POLIZZA INFORTUNI DEGLI ATLETI DELLE SQUADRE NAZIONALI DELLA FISO

La FISO ha altresì perfezionato con l’ITAS con decorrenza 17/08/2020 una polizza che assicura nelle varie discipline praticate da ATLETI/E delle squadre Nazionali per gli infortuni subiti dagli Assicurati nella loro qualità di tesserati F.I.S.O. durante lo svolgimento dello sport dell’Orientamento nelle rappresentative Nazionali della F.I.S.O., comprese le gare, i raduni e gli allenamenti.

La garanzia comprende anche gli infortuni sofferti dagli Assicurati durante il tempo necessario per compiere il percorso, sia con mezzi pubblici sia privati, da casa al luogo della gara, raduno, allenamento, riunione, località e viceversa.

SOMME ASSICURATE

Capitale caso morte da infortunio                                                 100.000,00   €

Capitale in caso di invalidità permanente                                     100.000,00   €

Indennità di immobilizzazione                                                              30,00   € al giorno per un massimo di 40 giorni

Rimborso spese mediche da infortunio                                            1.000,00   € 

Indennità dar ricovero per infortunio                                                    50,00    € al giorno

Le normative per la denuncia e liquidazioni sono quelle dei Tesserati FISO.

 

POLIZZA ASSICURAZIONE RCT RESPONSABILITA’ CIVILE VERSO TERZI SULL’ATTIVITA’ ANNUALE DELLE SOCIETA’

La FISO ha altresì perfezionato con l'ITAS una convenzione aggiuntiva con decorrenza 1 gennaio 2005 che consentirà alle Società affiliate di stipulare una polizza di assicurazione sulla responsabilità civile verso terzi per tutta l’attività annuale, ivi comprese le gare alle seguenti condizioni: massimali: € 1.000.000,00 per sinistro, col limite di € 1.000.000,00; per persona e di €1.000.000,00 per danni a cose; premio annuo totale € 0,32 per iscritto, col minimo di € 92,00. Per l'adesione alla polizza, l’Associazione dovrà versare l'importo corrispondente al numero dei Tesserati moltiplicato per € 0,32 (con un minimo di € 92,00) sul ccp n. 10632388 intestato a: AGENZIA ITAS ASSICURAZIONI  DI FIERA DI PRIMIERO, Viale Piave 83 - TRANSACQUA, 38054 PRIMIERO SAN MARTINO DI CASTROZZA TN, telefono 0439/64141 - fax 0439/64649 -  agenzia.fieradiprimiero@gruppoitas.it . La decorrenza della garanzia avrà inizio dalle ore 24.00 del giorno del versamento, documentato dalla data del conto corrente postale, e avrà la durata di un anno.

AGENZIA ITAS ASSICURAZIONIDI FIERA DI PRIMIERO

di Gadenz Gianfranco, Yuri e C. SaS

Viale Piave, 83 TRANSACQUA38054 PRIMIERO SAN MARTINO DI CASTROZZA TN

Tel. 0439.64141 Fax 0439.64649 agenzia.fieradiprimiero@gruppoitas.it

 

POLIZZA ASSICURATIVA DELLA FEDERAZIONE E DEI SUOI COMITATI E DELEGAZIONI

I prestatori d’opera della FISO, i Dirigenti Federali ed i Responsabili dei Comitati/Delegazioni Regionali, hanno diritto a copertura assicurativa con ITAS per la responsabilità civile verso terzi per fatti che dovessero accadere nello svolgimento delle proprie mansioni come espressamente indicato nel capitolo riguardante “Polizza assicurativa RCT/RCO della Federazione e dei  Comitati e Delegazioni Regionali” (consultare sul sito federale).

  • massimali: € 1.000.000,00 per sinistro,
  • col limite di € 1.000.000,00. per persona e di € 1.000.000,00 per danni a cose;
  • Maggiori dettagli sono disponibili presso la segreteria federale.

PARTNER UFFICIALI FISO