notizie internazionali
06/03/2017
ORISPRING: I FRATELLI SCALET CONQUISTANO ROMA
Nazionale

ROMA: Carlotta e Riccardo Scalet sono i vincitori dell'edizione 2017 dell'OriSpring, gara a tre tappe svoltasi in questo weekend a Roma e dintorni ed ottimamente organizzata dall'A.S.D. Orsa Maggiore capitanata da Daniele Guardini. Dopo le gare corse nella velocissima Villa Borghese, nell'intricato quartiere della Garbatella e nell'arroccato paesino di San Gregorio da Sassola, i due fratelli di Primiero, in provincia di Trento, hanno avuto la meglio sui loro rivali: Carlotta ha dominato la categoria femminile davanti all'atleta locale Adrienne Brandi, che a sua volta ha capitalizzato il vantaggio accumulato nella tappa della Garbatella per resistere al ritorno dell'altoatesina Lia Patscheider. Riccardo, invece, l'ha spuntata sul polacco Piotr Parfianowicz, già campione del mondo juniores, dopo un'imperiosa rimonta nell'ultima gara che lo ha portato a concludere la tre giorni con 28" di vantaggio; si prende il bronzo il bolognese Alessio Tenani, che ha disputato tre prove regolari utilizzando tutta la sua esperienza nella specialità più veloce dell'orienteering.
La tre giorni è stata una buona occasione di confronto con alcuni atleti di livello internazionale: oltre a Parfianowicz, erano in gara per la Russia Sidorov e Popov tra gli uomini, e le tre ragazze della nazionale Galina Vinogradova, Anastasia Rudnaya e Yulia Novikova tra le donne. Va detto che gli atleti della Russia non hanno partecipato all'ultima tappa, escludendosi automaticamente dalla classifica generale della manifestazione pur avendo raggiunto le migliori posizioni dopo le prime due gare; ciò non toglie che i nostri ragazzi abbiano provato a confrontarsi con loro e a tenerne il passo.
I risultati completi su www.orispring.it.
Dopo questo primo modulo di lavoro, comprensivo di un allenamento memory a coppie svolto a Frascati nella mattinata del sabato, la squadra italiana si sposta ora in Gargano, dove al MOC camp proseguirà con alcuni esercizi specifici ed effettuerà delle prove cronometrate per testare un nuovo format sprint ad eliminazione diretta ideato dalla IOF sulla scorta del successo internazionale che ha raggiunto lo stesso sistema nello sci di fondo.

Daniele Pagliari

(inserita da Roberto Moretti)

PARTNER UFFICIALI FISO