notizie internazionali
18/09/2022
WORLD CUP: TERZO POSTO STORICO NELLA STAFFETTA IN BULGARIA
Squadra Naz.

TARGOVISHTE (BUL): L’Italia ottiene un bronzo internazionale Staffetta e chiude in bellezza la trasferta in Bulgaria che ha regalato 3 bronzi (dopo i 2 di Iris Aurora Pecorari nella Sprint e nella Long).

A vincere oggi è la Rep. Ceca davanti a Lituania e Italia appunto con il terzetto composto da Pecorari, al lancio, seguita da Fabiano Bettega e Luca Dallavalle.

Dopo una serie di prestazioni altalenanti in Staffetta, erano arrivati due ottavi posti nelle ultime uscite con formazioni anche di emergenza tra infortuni vari, oggi un podio con un roaster misto. In ottica 2023, con il ritorno annunciato di Riccardo Rossetto, si respira fiducia. Nel frattempo Pecoari ha accumulato un'altra prestazione di livello ed una nuova esperienza internazionale 

L'Italia parte con la goriziana al lancio. L'azzurra chiude la sua tornata al 10° posto con Polonia che guida davanti a Danimarca e Finlandia. A questo punto è Fabiano Bettega ad entrare in azione con una costante e graduale rimonta. Il trentino, autore di una prova regolare, arriva a 2 minuti dalla Finlandia, 4^. I primi sono  a 4':03". Comanda la Cechia davanti alla Francia con LItuania in 3^ piazza.

Tocca poi a Luca Dallavalle che ieri aveva risparmiato energie preziose dopo l'errore commesso. L'azzurro non dimentica il suo passato da campione e riesce a rimontare altre 2 posizioni con una prova che gli restituisce delle soddisfazioni dopo un'annata di amarezze internazionali. 

Il trentino riduce lo svantaggio a 2 minuti dai primi. Un parziale che gli permette di giungere alle spalle di Krystof Bogar e Jonas Maiselis.

Si chiude così la trasferta bulgara con 3 bronzi che rilanciano, dal punto di vista della motivazione, tutto il movimento. Oggi si è gareggiato in una giornata di sole con temperature attorno ai 20°, l'ideale per gareggiare. Gli azzurri rientreranno domani in Italia.

Il bilancio finale spetta al responsabile di settore, Adriano Bettega e a Laura Scaravonati, tecnico.

Bettega: "Siamo andati oltre le nostre aspettative, un risultato che ripaga dei tanti sacrifici sostenuti sin qui. Ai ragazzi vanno i miei complimenti e quelli del Presidente, Sergio Anesi".

Scaravonati: “Siamo venuti in Bulgaria con questo obiettivo centrandolo. Cercavamo da tempo un podio in staffetta. Sono orgogliosa dei miei atleti, un’emozione fortissima oggi. Iris ha condotto una gara quasi impeccabile con solo una sbavatura. Per Fabiano  un errore da due minuti che per fortuna gli è costato solo una posizione. Poi Luca Dallavalle con una performance eccelsa ed il miglior tempo assoluto. Siamo al settimo cielo e festeggeremo in una pizzeria italiana. Domani saremo a Bucarest per prendere il volo di rientro”.

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO