notizie internazionali
08/07/2021
WOC2021: LA SVEZIA CAMPIONE RELAY DONNE E UOMINI
Squadra Naz.

La favorita Svezia con la fortissima Tove Alexandersson, Sara Hagstrom, Lisa Risby su Svizzera e Norvegia questa la classifica della Staffetta femminile ai WOC2021. Stesso risultato al maschile con il trio Albin Ridefelt, Kasper Fosser e Gustav Bergman che battono Norvegia, +51", e Svizzera, a +2'.  L'Italia chiude 18^ in entrambe le prove. 

LA GARA DONNE: Parte bene la Svizzera con Elena Ross che cambia in testa davanti alla Svezia e a Russia con insegne neutre. L'Italia cambia in 11^ posizione con Carlotta Scalet a 3':46". Al secondo passaggio passa in testa la Svezia davanti a Svizzera e Rep Ceca. Viola Zagonel per l'Italia cambia in 14^ posizione a 13':14". L'ultima delle azzurre è Irene Pozzebon che chiude al 18° posto con un ritardo di 32':22". 

LA GARA UOMINI: Parte molto bene l'Ucraina che cambia in prima posizione. La frazione ha visto diversi cambi in testa, nella prima fase era stata la Francia a guidare il gruppo. I transalpini cambiano terzi dietro alla Finlandia. Giacomo Zagonel è 19° a 5':23".

In seconda frazione cambia tutto con la Novegia, guidata da Kasper Fosser, che passa al comando davanti a Finlandia (+57") e Svezia (+59") che viaggiano praticamente appaiate. Scivola al 4° posto l'Ucraina a 1':09". L'Italia è 20^ e Mattia Debertolis cambia con 16':18" di ritardo.

Nella parte finale il duello è stato tutto tra Svezia e Norvegia con un divario che si è stabilizzato, mentre la Svizzera ha seguito a distanza. Italia con terzo frazionista Sebastian Inderst, chiude 18^ a 24':40".

LE DICHIARAZIONI DEL CT: "Da un punto di vista del risultato ci aspettavamo qualcosa di meglio. - afferma Mikhail Mamleev .  Speravamo in una top15, invece siamo arrivati 18imi. Meglio di 2 anni fa, quando fummo 21 esimi. Dobbiamo lavorare ancora molto per fare un ulteriore passo avanti". La gara: "Si è corso in condizioni difficili con pioggia e buio in bosco. Gli ultimi atleti avevano pila. Anche tecnicamente è stata dura".

Domani la Long: "Avremo 2 uomini in gara, Riccardo Scalet e Sebastian Inderst. Tra le donne Francesca Taufer".

CLASSIFICA DONNE: 

1 SVEZIA 105:45
2 SVIZZERA  +02:33
3 NORVEGIA  +07:01

18 ITALIA 32':22"

UOMINI:

1  Svezia 113:06 
2 Norvegia +00:51
3 Svi  +02:00

 

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO