notizie internazionali
18/10/2019
SdS: seminario 'Emozioni e prestazione sportiva'
Nazionale

Le emozioni sono sempre state un tema di forte rilevanza nella Psicologia dello sport. L’abilità dell’atleta di stabilire o ripristinare condizioni emozionali ottimali prima e durante la competizione è uno dei fattori più importanti per il successo. Se per molto tempo l’accento è stato posto prevalentemente sulle problematiche dell’ansia, l’orientamento attuale della psicologia è di considerare i molteplici fattori mentali, sociali e biologici alla base delle emozioni ed in grado di influenzare la prestazione. Le emozioni sono infatti fenomeni complessi che coinvolgono l’esperienza soggettiva, nei suoi aspetti cognitivi ed affettivi, così come nella dimensione fisiologica e nelle risposte comportamentali; sono considerate in genere fenomeni di natura relativamente transitoria, ma alcuni autori suggeriscono l'esistenza di un livello più stabile e globale che riflette le disposizioni emotive dell'individuo (intelligenza emotiva) e che può influenzare comportamenti, relazioni e benessere. In ambito sportivo, molta attenzione è posta oggi anche sui correlati psico-fisiologici degli stati emozionali: una migliore comprensione delle risposte emozionali sul piano globale psico-fisico può contribuire ad individuare strategie e modalità di autoregolazione. Tra i relatori del Seminario, Sylvain Laborde (Università di Colonia) che sta approfondendo da alcuni anni tale ambito di ricerca, con particolare interesse alle ricadute applicative in diverse discipline sportive. Il seminario è realizzato in collaborazione con l’Associazione Italiana di Psicologia dello Sport e dell’esercizio (AIPS), che opera in collegamento con le Società internazionali, l’European Federation of Sport Psychology (FEPSAC) e l’International Society of Sport Psychology (ISSP). Le sue iniziative sono finalizzate a promuovere la Psicologia dello sport e dell’esercizio, anche diffondendo i risultati teorici ed applicativi della ricerca scientifica internazionale.

CONTENUTI
Nel corso del Seminario la tematica verrà affrontata partendo dall’evoluzione che lo studio delle emozioni, e delle conseguenti ricadute applicative, ha avuto nell’ambito specifico dello sport. La complessità delle relazioni fra emozioni e prestazione sportiva ha posto l’accento su pattern individuali di “stati” emozionali positivi e negativi che facilitano o inibiscono la prestazione sportiva. Poiché le persone percepiscono ed interpretano le situazioni in modo diverso, dando un senso alle loro esperienze all’interno di quadri di riferimento personali, un profilo individuale può aiutare l’atleta ad identificare i propri punti di forza e di debolezza, riferiti in modo ampio alla sua attuale condizione psico-fisica, al fine di elaborare procedure individualizzate di preparazione mentale. Dal punto di vista applicativo, l’elaborazione di un profilo psicofisico, il monitoraggio delle condizioni pre-competitive e l’applicazione di tecniche di auto-regolazione hanno l’obiettivo di sviluppare nell’atleta la consapevolezza degli stati psico-fisici che influiscono sulla prestazione, per aiutarlo a sviluppare strategie di gara efficaci.

Visualizza il programma

DESTINATARI
Il Seminario è rivolto agli allenatori, ai tecnici di interesse federale, agli psicologi, ai docenti delle Scuole regionali di sport, a dirigenti di società ed organizzazioni sportive.

QUANDO
6 novembre 2019

DOVE
Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, Largo G. Onesti 1, ROMA

QUOTA
€ 150 + € 2 (bollo amministrativo)

SCONTI E CONVENZIONI
€ 135 + € 2 (bollo amministrativo): Società sportive iscritte al Registro CONI, Community SdS.
€ 75 + € 2 (bollo amministrativo): tecnici presentati da FSN/DSA/EPS, Sport in uniforme, laureati e studenti in Psicologia e in Scienze motorie o diplomati Isef, medici sportivi, iscritti AIPS, laureati e studenti in medicina dello Sport.
Potranno essere previste gratuità per FSN, DSA, EPS.

CREDITI FORMATIVI
Al termine del Seminario verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Secondo quanto previsto dalle linee guida dello SNaQ in merito alla Formazione Permanente, la Scuola dello Sport riconosce al Seminario dei Crediti Formativi che saranno quantificati da ciascuna Federazione di appartenenza. Attività formativa inserita nella piattaforma SOFIA del MIUR valida per l’aggiornamento degli insegnanti ai sensi della direttiva MIUR 170/2016 con il numero identificativo 37003. L'iscrizione sulla piattaforma SOFIA non prescinde da quella richiesta dalla Scuola dello Sport che dovrà comunque avvenire attraverso le modalità indicate.

MODALITÀ DI ISCRIZIONE
Le domande di iscrizione dovranno pervenire entro martedì 5 novembre. Dopo aver effettuato la registrazione sul sito della Scuola dello Sport, compilare il modulo online presente all’interno della scheda del Seminario. Compilato il modulo si riceve una e-mail di conferma con i dati per effettuare il bonifico. L’iscrizione si riterrà completata con l’invio a sds_catalogo@coni.it della copia del bonifico e, per usufruire delle agevolazioni previste, della segnalazione da parte delle organizzazioni sportive di appartenenza (FSN, DSA, EPS, Sport in uniforme, Scuole regionali dello sport) o copia del certificato di iscrizione universitaria o di Laurea.
Il Seminario si terrà al raggiungimento di un numero congruo di partecipanti.

INFORMAZIONI
Tel: 06/3272.9175
E-mail: sds_catalogo@coni.it

CODICE SEMINARIO
B1-24-19

In collaborazione con

AIPS ASSOCIAZIONE ITALIANA DI PSICOLOGIA DELLO SPORT
Inserito dalla Segreteria generale

PARTNER UFFICIALI FISO