notizie internazionali
11/11/2001
Risultati del Meeting Orientamento di Venezia: quinto posto per Rigoni quarto per Scaravonati
Tutti
Oltre 2600 concorrenti hanno partecipato oggi 11 novembre a Venezia



alla 22^ edizione del Meeting Internazionale di Venezia



di corsa orientamento, in gara atleti di 13 nazioni



Successo del Ceco Tichacek Radek e della svizzera Regula Ulliger











Oltre 2600 i concorrenti hanno partecipato oggi domenica 11 novembre alla 22^ edizione del MOV il Meeting di orientamento di Venezia competizione internazionale di corsa orientamento in svoltasi nel centro storico della cittá lagunare di Venezia.



Gli atleti in rappresentanza di oltre 300 sodalizi sportivi, provenienti da ben 13 nazioni diverse (Spagna, Norvegia, Svezia, Svizzera, Austria, Ungheria, Slovacchia, Croazia, Gran Bretagna, Francia, Germania, Repubblica Ceca ed Italia), si sono ritrovati nella mattinata di oggi domenica presso il palazzetto dell'arsenale di Venezia e con bussola e cartina alla mano hanno coinvolto in un grande abbraccio sportivo le vie, i ponti e le calli del centro storico veneziano.



Il successo in campo maschile é andato al forte portacolori della nazionale della repubblica ceca Tichacek Radek, che ha impiegato poco meno di 53 minuti a percorrere i circa 9.5 chilometri del percorso, e che ha preceduto il russo Mamleev Michael, e il connazionale Davidik Mrian. Ottimo quinto posto del finanziere trentino Carlo Rigoni, campione italiano sprint in carica, primo tra i rappresentanti azzurri, seguito al 11° posto da Marco Seppi (Cus Bologna), dal 12° di Giuseppe Bezzi (FIamme Gialle), dal 13° posto del campione uscente Alessio Tenani (Forestale) dal 14° di marco Bezzi (GS Caleppiovinil) e dal 15° di Pierpaolo Corona (Fiamme Gialle) tutti classificatesi alle spalle dei primi.



In campo femminile successo della atleta della nazionale svizzera Regula Hulliger, che ha staccato di oltre due minuti l'Ungherese Eva Makrai e la Ceca Katarina Libantova. Ottimo quarto posto finale dell'azzurra Laura Scaravonati della Forestale che ottiene cosí uno dei migliori risultatai di sempre di un azzurra al Meeting di Venezia.



Gara spettacolare e combattuta anche nelle altre 30 le categorie previste tutte con percorsi, tracciati e percorsi diversi ricavati sulla nuova cartina orientistica a scala 1:7.500 a norma internazionale della cittá lagunare ad opera dell'abile tracciatore Oskar Prettner. Per i colori azzurri da registrare il successo di Manuel Negrello del US Primiero nella impegnativa categoria junior H 17-18 e di Zoltan Fazakas del OR Subiano, di Massimo Balboni Atl Faenza e Ivana Zotta Or Mezzocorona tra i master, e per il giovanissimo Cristian Galter del OR Crea Rossa.



Con il Meeting Orientistico di Venezia é entrata nel vivo anche la stagione delle competizioni di corsa orientamento in centro storico che prevederá ora domenica 18 novembre la Finale del Circuito Centri Storici a Prato in Toscana, mentre il Comitato Trentino della Federazione Sport Orientamento ha reso noto le date del Trofeo Centri Storici del Trentino che prevedono tre prove ad Ossana (Val di Sole) il prossimo 25 novembre, a Rovereto domenica 2 dicembre, e la finale a Trento domenica 16 dicembre. D.F.



Categoria: D ELITE



Pos. Pett. Tempo Nome SOCIETA NAZ



1 1.001 00:43:15 HULLIGER REGULA 1036 OLG BERN SUI



2 1.536 00:45:24 MAKRAI EVA 4022 BOF HUN



3 1.364 00:47:59 LIBANTOVA KATARINA 3049 KOB PROSTEJOV CZE



4 414 00:48:33 SCARAVONATI LAURA 0175 C.S. FORESTALE ITA



5 1.284 00:49:08 GIGON MICHAELA 3040 SIMOLFAN AUT



6 1.366 00:49:37 MIKLUSOVA JANA 3049 KOB PROSTEJOV CZE







Categoria: H ELITE



Pos. Pett. Tempo Nome SOCIETA NAZ



1 1.514 00:52:30 TICHACEK RADEK 4014 PRAHA JICIN CZK



2 1.438 00:53:04 MAMLEEV MICHAEL 3390 RONNEBY OK SWE



3 1.394 00:53:14 DAVIDIK MRIAN 3049 KOB PROSTEJOV CZE



4 1.439 00:53:37 ROGENMOSER CHRISTIAN 4000 IF PROLL SUI



5 32 00:53:39 RIGONI CARLO 0020 FIAMME GIALLE ITA



6 999 00:53:45 KROPF SVEN 1036 OLG BERN SUI







PARTNER UFFICIALI FISO