notizie internazionali
19/07/2022
MTB-O: 6° POSTO PER IRIS PECORARI AL MONDIALE SPRINT JUNIOR
Squadra Naz.

FALUN (SVE): Dopo la giornata di riposo è tempo di Sprint ai Campionati Mondiali di Mtb-O. A tenere alto l'onore in casa azzurra è sempre Iris Pecorari che con il suo 6° posto inanella un nuovo podio lungo. A vincere, nella sua categoria W20 è sempre la fortissima finlandese Kaarina Nurminen che domina in 18':15". La stessa atleta che nella Long si era imposta con ampio margine. Per la scandinava una Mondiale trionfale.

Pecorari, che ha apertamente dichiarato che questa non è la sua specialità prediletta, giunge con un ritardo di 2':02". L'azzurra non parte bene con un 9° intertempo. Va poi migliorando con un parziale 8° intertempo, per poi stabilizzarsi in 6^ piazza. Il podio invece non è mai parso in discussione con le prime 3 posizioni ben presto blindate.

INCREDULITA': L'azzurra, che afferma di aver dato tutto, ci regala una riflessione interessante: "La gara perfetta è quasi impossibile da fare quindi per me questa è stata una buona Sprint. Ancora non mi capacito come abbia fatto la Nurminen a fare 2 minuti in meno di me. Vuol dire leggere davvero bene la mappa".

Nel finale: "Gli ultimi 3 punti erano molto fisici. Qui ho preso solo 1 secondo di distacco, che è nulla". 

Tra gli Elite ci si aspettava forse qualcosa in più da Fabiano Bettega, atleta ormai maturo che in passato aveva saputo fornire ottime prove all'insegna della solidità. Il primierotto parte bene con un 9° posto al primo intertempo, ma poi scivola al 18°. Da qui una lenta risalita fino al 12° per poi tornare in 15^ con un distacco di 1':24".

Poco più dietro, 18° a 1':38", l'esperto del gruppo, Luca Dallavalle. Per il trentino un Mondiale in sofferenza. Questo per lui è da sempre l'appuntamento più atteso della stagione, ma qui in Svezia non sta riuscendo a performare. Un po' di frustrazione, mista ad accettazione, visto che per lui l'avvicinamento non è stato dei più semplici e nell'ultimo mese non è stato accompagnato da una buona salute. "Per me sono mancati qualità negli allenamenti e gare" le sue parole. "Qui abbiamo inoltre trovato molti scandinavi molto forti e giovani". Il ragazzo della Val di Sole guarda comunque oltre. "Vedrò di fare qualcosa di meglio nel finale di stagione". 

La presenza di Dallavalle è sempre molto utile in seno al team, essendo un atleta d'esperienza internazionale e quindi in grado di trasmettere molto insegnamenti ai più giovani.

In ordine di piazzamento, ma non di età, fuori dalla top 10 i fratelli Matteo Traversi Montani (23° +03:04) e Michele Traversi Montani (28° +03:54).

Il tecnico Simone Bettega commenta la giornata: "Anche oggi Iris si conferma nella top 6. Per lei una gara pulita che le ha permesso nuovamente di centrare il podio lungo. I fratelli Traversi Montani commesso qualche piccolo errore ma nel compresso hanno svolto due prove regolari. Siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti oggi. Ora un po’ di riposo prima dell’ultimo sforzo di questa trasferta con la gara mass start di domani".

Laura Scaravonati:  "Ci abbiamo provato anche oggi a centrare un top 10 con gli Elite nella gara Sprint ma per 20” l’abbiamo persa con Fabiano Bettega. Ha pagato la parte centrale di gara molto fisica con il trasferimento su strade forestali. Dallavalle con il suo 18° posto, è stato autore di una gara senza errori. Piero Turra 43°. Riccardo Rossetto è passato troppo velocemente ad un punto che non ha registrato il passaggio, squalificato. Ci si aspetta sempre tanto dagli Elite nella gara Sprint ma bisogna considerare la tracciatura e il tipo di zona. A mio parere sono stati bravi.”

W20:

1 Kaarina Nurminen Finland  18:15 
2 Silja YliHietanen Finland  +01:14
3 Aino Kankaanpaa Finland +01:22
4 Tilda Palm Sweden +01:47
5 Vilma Pesu Finland  +01:56
6 Iris Aurora Pecorari Italy +02:02

M20:

1 Felix Silver Sweden 19:56
2 Flurin Schnyder Switzerland  +00:22
3 Matej Tuma Czechia  +00:30

ME

1 Krystof Bogar Czechia  24:29 
2 Vojtech Stransky Czechia +00:02
3 Lauri Malsroos Estonia  +00:15

WE

1 Henna Saarinen Finland  23:08 
2 Nikoline Splittorff Denmark  +00:57
3 Camilla Soegaard Denmark  +01:01

TUTTI GLI AZZURRI:

6 Iris Aurora PecorariItalyWomen 2010:41:0020:17 (6)+02:02

15 Fabiano BettegaItaly Men 12:38:0025:53 (15)+01:24

18 Luca DallavalleItalyMen12:32:0026:07 (18)+01:38

23 Matteo Traversi MontaniItalyMen 2011:12:0023:00 (23)+03:04

28 Michele Traversi MontaniItalyMen 2010:36:0023:50 (28)+03:54

43 Piero TurraItalyMen12:09:0028:49 (43)+04:20-

Riccardo RossettoItalyMen11:58:00felst.

 

 

a cura di Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO