notizie internazionali
10/05/2017
Friuli Venezia Giulia - OriCitàVecia 2017, già OriBavisela
Promozione

Nome nuovo per un appuntamento ormai classico che si è tenuto sabato 6 maggio 2017 sulla carta del centro storico triestino, organizzato dal Gruppo Orientamento Cai XXX Ottobre A.S.D. in collaborazione con l’Orienteering Trieste A.S.D.. Alle squadre regionali si è unito un folto gruppo di atleti dell’A.S.D. Orienteering Laguna Nord Venezia, per un totale di un’ottantina di partecipanti. Fortunati, perché solamente le premiazioni sono state disturbate dalla pioggia. L’organizzazione di Miramar (ex Bavisela) ha preparato a tempo di record un bel filmato https://youtu.be/gOU_Pynrk2Yn .
I percorsi erano 3, preparati da Andrea Margiore sulla carta appena aggiornata: tutti a sequenza libera, Nero e Rosso prevedevano un cambio carta con cambio scala, l’ultima parte comune era anche il tracciato del percorso Giallo. Il cambio scala, da 1:4000 a 1:2000, ha messo in difficoltà anche qualche concorrente esperto.
Nel percorso Nero ai primi posti troviamo due atleti dell’Orienteering Trieste, Markéta Tesarová e Roberto Larotella, con un distacco di soli 21‘, al terzo posto Leonardo Bonfiglioli del Gaja. Nel Rosso vittoria di Massimo Mosca, secondo Alberto Simini (entrambi del CAI XXX Ottobre) e terzo posto per Maria Elena Simonelli della Semiperdo.
Nel Giallo vittoria per Leonardo Angellotti dell’Orienteering Laguna Nord, secondo posto per Rinaldo Luin del Gaja e terzo per Manuela Margiore dell’Orienteering Trieste
Ancora una volta un pomeriggio di divertimento ha avuto un finale amaro: una stazione Sportident è stata rubata al termine della gara. Diversamente dall’episodio di Monte Grisa di gennaio, stavolta è scomparso tutto il punto di controllo, stazione lanterna e catena.
Mauro Nardi
(inserita da Roberto Moretti)

PARTNER UFFICIALI FISO