notizie internazionali
15/11/2001
Corso direttori di gara in Calabria.
Tutti
Nei giorni 8/9 dicembre e 20 gennaio prossimi, é in programma a Castrovillari (Cosenza) un corso per direttori di gara. Il corso sará tenuto dal maestro FISO Francesco Giandomenico, mentre l'organizzazione generale e logistica sará a cura della Delegazione FISO Calabria, nella persona della professoressa Daniela Zicari quale responsabile regionale FISO. La sede del corso sará presso la scuola IPSSAR di Castrovillari, mentre le prove pratiche si svolgeranno sulle carte realizzate a norma IOF denominate Colle Marcione e Pian di Novacco, nel parco del Pollino. Lo scopo del corso é quello di preparare adeguatamente un numeroso gruppo di tecnici in previsione dell'importante appuntamento di fine agosto in Calabria ("Quattro giorni del parco del Monte Pollino e del Mar Ionio"), quattro di gare di corsa orientamento, due in centri storici e due nei bellissimi boschi del monte Pollino. Una delle gare nel bosco sará prova di Coppa Italia 2002, dove é annunciata anche la presenza delle rappresentative nazionali di Brasile, Portogallo, Spagna, Francia, Belgio, Romania e Italia, per la disputa del concomitante trofeo "Coppa Paesi Latini" (Latinum Certamen), con una prova individuale (concomitante con la Coppa Italia) ed una a staffetta.

Al corso potranno iscriversi anche tesserati di altre Regioni.

Per informazioni, iscrizioni, altri dettagli sull'iniziativa, sul calendario gare ed altre notizie sull'attivitá in Calabria, si può visitare il sito www.fisocalabria.org o scrivere a Delegato FISO Calabria prof.ssa Daniela Zicari, e-mail:danzeta@tin.it

Il corso di Castrovillari vedrá un'interessante anteprima nella giornata del 7 dicembre, dove tutti i responsabili delle prove del circuito di gare nei centri storici della Calabria in calendario del 2002, designati come TEAM LEADER, si riuniranno, sotto l'esperta guida di Francesco Giamdomenico, per trattare il seguente tema specifico: "Orienteering ed insegnamento scolastico, preparazione di una squadra scolatica", ma anche per approfondire le nozioni sull'organizzazione di competizioni di orienteering nei centri abitati, dalle modalitá, come sappiamo, piú semplificate rispetto alle gare nei boschi.



Alberto Zambiasi

PARTNER UFFICIALI FISO