notizie internazionali
30/12/2017
SCI ORIENTEERING: STEFANIA CORRADINI 3^ IN SVIZZERA
Squadra Naz.

VAL MUSTAIR (SVIZZERA): Podio di pregio per Stefania Corradini che a Tschierv, paesino di 170 abitanti in Val Mustair, ha ottenuto un terzo posto alle spalle della fortissima estone Daisy Kudre (Varska OK Peko EST 42:08) che ha preceduto l'elvetica Laura Diener, a 7':06".

Per la nostra Corradini, un distacco di 7':14". In un primo momento sembrava che fosse arrivato l'argento ma l'ufficialità del risultato le ha negato questa gioia all'azzurra per soli 8". 

Al maschile buonissima gara anche per Davide Comai e Francesco Corradini che si sono piazzati al 4°e 5° posto dietro al terzetto svizzero composto da Gion Schnyder  (Ski-O Swiss SUI 38:37), Andrin Kappenberger ( Ski-O Swiss SUI 38:56 +0:19), Noel Boos (OLV Luzern SUI 39:36 +0:59). Per gli azzurri un distacco di 4':21" e 7':10".

Le gare si sono rivelate particolarmente impegnative sia per l'aspetto altimetrico che per quello climatico. La Val Mustair è stata infatti battuta da una fitta nevicata che ha costretto gli atleti a gareggiare in condizioni estreme. Nella fase iniziale del mattino era ancora in corso la nevicata che, unita al vento, ha complicato la lettura delle mappe. L'altro ostacolo era rappresentato dalla neve fresca che ha nascosto la rete delle piste e ha visto i concorrenti affondare nel manto bianco. Una fatica extra in una competizione già di suo molto tecnica.

Fortunatamente rispetto a ieri la temperatura è salita di 10° attestandosi attorno ai -5°.

Soddisfazione in casa azzurra, i nostri portacolori hanno saputo guadagnare posizioni rispetto alla Long. "Dobbiamo tenere conto del fatto che non siamo al top dal punto di vista della salute - afferma il CT Nicolò Corradini - e quindi abbiamo impostato questa 2 giorni in modo da ottenere il massimo possibile soprattutto in ottica di medio termine. Infatti qui in Svizzera siamo riusciti a svolgere un lavoro di qualità che tornerà utile durante la stagione invernale".

Il CT ora ha preparato un piano d'azione dettagliato. "Nei prossimi giorni effettueremo dei test fisici per capire come stiamo e poi affronteremo gli impegni internazionali.A livello nazionale potrebbero esserci delle novità con l'inversione di 2 date di calendario. Ne sapremo di più a breve". 

La Nazionale si è presentata in Val Mustair piuttosto numerosa. "E' così - conferma il coach - qui avevamo anche molti giovani e i ragazzi di Ziano di Fiemme. Abbiamo potuto confrontarci con l'alto livello e vedere come lavorano gli altri. A Tschierv, ad esempio, è in fase di svolgimento un training camp del team svizzero. Sono molto organizzati e lavorano con metodo, in questo modo anche i giovani vengono motivati a dare il massimo".

 

DONNE: 

1 Kudre Daisy93 Varska OK Peko EST 42:08 0:00

2 Diener Laura 95 GOV SUI 49:14 +7:06

3 Corradini Stefania 96 Italian Orienteering Federation ITA 49:22 +7:14

UOMINI:

1 Schnyder Gion 86 Ski-O Swiss SUI 38:37 0:00
2 Kappenberger Andrin 83 Ski-O Swiss SUI 38:56 +0:19
3 Boos Noel 97 OLV Luzern SUI 39:36 +0:59
4 Comai Davide 95 Italian Orienteering Federation ITA 42:58 +4:21
5 Corradini Francesco 97 Italian Orienteering Federation ITA 45:47 +7:10

10 Tait Samuele 97 Gronlait Orienteering Team ITA 48:29 +9:52

12 Gaio Aaron 88 GS Pavione ITA 50:03 +11:26

CLASSIFICHE COMPLETE

 

a cura di Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO