notizie internazionali
11/04/2016
Lazio – Campionati regionali Sprint CO
Regionale

Frascati (RM) – Domenica 10 aprile primo impegno importante in regione: il centro storico di Frascati, sui Castelli Romani a poca distanza dalla Capitale, ha ospitato infatti la prova valida per l’assegnazione dei titoli regionali di CO nella specialità Sprint, denominata “I° Ori-Trofeo Città di Frascati”.

La gara, valevole anche come prova del Trofeo Italia Centrale, è stata organizzata dalla società Orsa Maggiore con il patrocinio del Comune di Frascati, con Daniele Guardini alla solida direzione di gara, Luca Elisei al tracciamento dei percorsi e Giuliano Campanelli al controllo. Una prima novità è stata la carta: si è trattato infatti della nuova carta del centro storico cittadino, rilevata e disegnata da Remo Madella e di recentissima omologazione. Un centro storico a tratti intricato e a tratti molto regolare, con dislivelli non marcatissimi e un paio parchi urbani che hanno reso necessario un cambio di tecnica, di lettura e scelta, più volte durante la gara.

Una seconda novità è arrivata dalle classifiche finali (che i concorrenti hanno anche potuto seguire “live” sullo smartphone durante tutta la gara…). Se in WA la sfida per il podio è stata nuovamente vissuta come “un affare” in casa Brandi, nella MA l’affacciarsi di giovani atleti ha portato ad un podio meritato ma per certi versi inatteso.

La classifica finale in WA vede infatti Adrienne Brandi (CCR) salire sul gradino più alto del podio davanti ad Andreina Brandi (CR) e Lily Scarponi (CCR). Soddisfatta Adrienne: “È sempre bello correre in posti nuovi. Frascati a mio avviso si presta molto bene per una gara sprint, poiché offre una buona varietà di terreno: un piccolo centro storico leggermente intricato, una porzione urbana molto veloce e qualche parchetto urbano. Sicuramente non ho corso una gara pulita e priva di errori, ma sono comunque riuscita a divertirmi e a spuntarla su mia sorella! Nota di merito alla sempre ottima organizzazione coordinata da Daniele Guardini”.

Anche in MA il podio si veste tutto dei colori del CCR, con Giulio Rossi al terzo posto e Giacomo Nisi che deve cedere il gradino più alto a Tommaso Carlini, un giovane che in questi mesi sta mostrando una buona crescita atletica e tecnica e che con il titolo di oggi segna un importante passo nella sua carriera sportiva. Grande la soddisfazione di Tommaso dopo la premiazione: “Il luogo si presta bene per questo sport e i tracciati erano molto divertenti alternando momenti di corsa più veloci a tratti più difficili in cui un errore sarebbe potuto costare molto. La gara nel complesso mi è sembrata scorrevole e sfruttava tutte le zone alternando villa a centro storico mantenendo quasi sempre diverse scelte molto simili su cui si poteva guadagnare o perdere qualcosa. Ho sbagliato subito nei primi due punti perché ho fatto un po' fatica ad entrare in carta, ma sono riuscito a mantenere la concentrazione e non innervosirmi. Per me è un risultato importantissimo perché sto crescendo molto e devo ringraziare soprattutto il mio allenatore, Stefano. La società Orsa Maggiore ha organizzato questo Campionato Regionale in modo eccezionale, curando ogni minimo dettaglio e facendo delle scelte che hanno reso la giornata molto piacevole”. 

Tutti i risultati e split su http://www.asdorsamaggiore.it/

Alla fine della gara gli oltre cento partecipanti alla manifestazione hanno assistito alle premiazioni con vista sulla Capitale, dal Belvedere di Villa Torlonia, alla presenza del Consigliere Delegato allo Sport e alle Politiche Giovanili di Frascati, Miriam Trobbiani, e del Presidente FISO Lazio, Roberto Moretti.

Prossimo appuntamento in regione il 24 aprile, con una gara del TIC a Parco Trentani (RM).

Roberto Moretti

(foto di Manuela Manganelli)

PARTNER UFFICIALI FISO