notizie internazionali
05/11/2017
C-O: DALLAVALLE E ROOS SPLENDIDO BIS A BOLOGNA
Nazionale

BOLOGNA: Si chiude nel migliore dei modi per l'azzurro Roberto Dallavalle e per la svizzera Elena Roos l'intenso week end bolognese che li ha visti mettere a segno un ein plein in entrambe le gare Sprint di Corsa Orientamento.

Il trentino Dallavalle (GS Monte Giner) ha avuto la meglio sui corregionali Mattia Debertolis e Giacomo Zagonel (Primiero). Ai piedi del podio Sebastian Inderst (PWT Italia), Markku Elo, e Alessio Tenani.

L'elvetica Ross ha messo in fila le stesse avversarie di ieri: Ursula Kadan (Austria), Eleonora Donadini (Besanese), Christine Kirchlechner (SC Merano).

Una vittoria ottenuta proprio alla fine per Dallavalle. "3 secondi sono veramente pochi e ce la siamo giocata per tutta la prova. Le strade erano bagnate e bisognafa fare grande attenzione, ma eravamo tutti nelle stesse condizioni quindi non posso recriminare. Con questo successo mi sono aggiudicato anche lo Sprint Race Tour".

Chi si aspettava un Alessio Tenani sul gradino più alto del podio si è dovuto ricredere. Il bolognese, grande specialista delle sprint per di più nella propria città, ha però dovuto fare i conti con un serio infortunio che lo ha condizionato nell'ultimo mese. "Nella gara di Bobbio mi sono rotto i legamenti della caviglia e per me è stato già tanto riuscire ad esserci".

Elena Roos conferma di essere una grandissima atleta. "Quest'anno l'Italia mi ha portato fortuna ed ogni volta che ho gareggiato qui ho ottenuto un bel risultato".

I GIOVANI: Fabio Brunet (Primiero) è il migliore tra gli Junior davanti a Samuele Tait (Gronlait) e Francesco Magenes (Besanese). Tra le donne ancora bene Jessica Lucchetta (Tarzo) davanti ad Alice Selem (Galilei) e Serena Raus (Trent-O).

Ottimo il bilancio degli organizzatori della Polisportiva Dozza stilato da Dario D'Amico. "Abbiamo affrontato una serie di imprevisti, come un cancello chiuso, con successo e questo grazie alla prontezza dello staff. E' andato tutto per il meglio, peccato solo per la pioggia, ma gli atleti Elite hanno gareggiato tutti nelle medesime condizioni e questo era importante. Ci sono state alcune cadute per il fondo scivoloso ma nessuno si è fatto male. Bellissimo il passaggio in Piazza Maggiore che è risultato veramente d'effetto".

I ringraziamenti finali. "Come anticipato a tutta la nostra Polisportiva e agli amici orientisti dell'Emilia Romagna che ci hanno permesso di allestire un evento di questa portata. Da soli non ne avremmo avuto le forze. Per il futuro torneremo sicuramente con nuovi progetti e con la classica gara regionale. Per il resto vorremmo recuperare alcune vecchie carte per sviluppare altre progettualità". 

 

CLASSIFICA MEN ELITE:

 

1 Roberto Dallavalle
G.S. MONTE GINER
12:12:00     11:07 (2)
+00:01
15:51 (1)
+00:00
16:19 (1)
+00:00
2 Mattia Debertolis
U.S. PRIMIERO
12:24:00     11:06 (1)
+00:00
15:56 (2)
+00:05
16:22 (2)
+00:03
3 Giacomo Zagonel
U.S. PRIMIERO
12:22:00     11:13 (4)
+00:07
16:08 (3)
+00:17
16:35 (3)
+00:16
4 Sebastian Inderst
PARK WORLD TOUR ITALIA
12:21:00     11:12 (3)
+00:06
16:09 (4)
+00:18
16:38 (4)
+00:19
5 Markku Elo
Angelniemen Ankkuri
12:20:00     11:31 (6)
+00:25
16:24 (5)
+00:33
16:51 (5)
+00:31
6 Alessio Tenani
POL. 'G. MASI'
12:25:00     11:27 (5)
+00:21
16:26 (6)
+00:35
16:54 (6)
+00:35

CLASSIFICA WOMEN ELITE:

 

1 Elena Roos
O-92 Piano di Magadino
12:25:00     09:23 (1)
+00:00
15:24 (1)
+00:00
15:54 (1)
+00:00
2 Ursula Kadan
Austrian Orienteering Federation
12:24:00     09:46 (2)
+00:23
15:50 (2)
+00:26
16:18 (2)
+00:24
3 Eleonora Donadini
POL. BESANESE
12:22:00     10:02 (3)
+00:39
16:23 (3)
+00:59
16:55 (3)
+01:01
4 Christine Kirchlechner
SPORTCLUB MERAN
12:23:00     10:19 (4)
+00:56
17:04 (4)
+01:40
17:37 (4)
+01:43
5 Francesca Taufer
U.S. PRIMIERO
12:19:00     10:20 (5)
+00:57
17:16 (5)
+01:52
17:47 (5)
+01:53
6 Martina Palumbo
A.D. TRENT-O
12:11:00     10:57 (6)
+01:34
17:46 (6)
+02:22
18:19 (6)
+02:25

CLASSIFICHE

Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO