notizie internazionali
22/10/2017
C-O: DALLAVALLE E KIRCHLECHNER VINCONO LA MIDDLE DI COPPA
Nazionale

CECI - BOBBIO (PC):  Il ritorno di Christine Kirchlechner (S.C. Merano) e di Roberto Dallavalle (Monte Giner) che chiudono la stagione delle gare in bosco con 2 successi netti.

Dallavalle ha lottato a fondo per avere la meglio su Michele Caraglio (AgoRosso BG) e Sebastian Inderst (PWT Italia), mentre Kirchlechner ha avuto la meglio su Verena Troi (TOL) e Maria Chiara Crippa (Besanese).

I GIOVANI:  Si segnalano le vittorie di Lukas Patscheider in M18, Samuele Tait in M20, Alessandra Minati in W18, Francesca De Nardis in W20.

Sereno e fiero Dallavalle a fine gara ha così commentato la sua gara. "Una bella prova, ben organizzata. Son partito cauto cercando di leggere al meglio la mappa. Ho poi proseguito all'insegna della precisione a discapito del ritmo. Su questi terreni appenninici mi trovo infatti spesso in difficoltà. La vegetazione è diversa rispetto a quella alpina ed è stata importante la partecipazione alla gara di Savona dello scorso anno".

Una stagione lunga in cui però non è ancora giunta l'ora di riporre gli scarpini. "Esatto, prima di darmi allo sci voglio esserci anche a Bologna per le prove Sprint. Il mio segreto oggi? Aver tenuto duro, soprattutto nel finale, dove sono riuscito a dare un minuto di distacco a Caraglio".

Al termine di un'annata difficile dal punto di vista fisico si rivede con piacere una delle più grandi interpreti dell'ultimo decennio. Ecco il commento di Kirchlechner. "Sapevo di non essere al top per questo ho puntato sulla regolarità e sull'esperienza. Nel finale, probablimente per la stanchezza, ho commesso un errore da circa 2 minuti. Uno sbaglio da esordiente. La prova mi è piaciuta molto anche se ho dovuto prestare la massima attenzione perchè in certi frangenti avevo l'impressione che la bussola avesse dei problemi di affidabilità, forse per la peculiarità delle rocce, non saprei spiegarmelo. Sono comunque riuscita a correggere i miei fuori direzione e rimediare. Anche io sarò a Bologna per le Sprint".

 

Il commento degli organizzatori per voce di Giorgio Gatti. "La macchina organizzativa ha girato alla perfezione e ringraziamo tutti i comuni ed i loro rappresentanti Roberto Pasquali, Christos Chlapanidas e Donato Bertorelli,  l'Associazione dei Carabinieri in congedo e Gruppo Alpini di Bobbio. In particolare lo Sci Club Bobbio per l'ospitalità e il supporto logistico".

Oggi è intervenuto anche il Presidente Fiso, Tiziano Zanetello.

"Tecnicamente - aggiunge Gatti - la gara era molto veloce e tecnica in zona punto. La nebbia a tratti ha ostacolato gli atleti. Egregio il lavoro di Paolo Bocchiola, tracciatore, supportato da Roberto Pompele. Voglio infine ringraziare la Polisportiva Punto Nord, gruppo fantastico, Stefano Zonato che ci ha seguito e supportato in questi 2 anni di lavoro e lo sponsor Equilibra integrazione alimetare e wellness". 

Il futuro. "Eravamo alla nostra prima gara in Coppa Italia allestita in modo autonomo e siamo rimasti entusiasti. Per questo motivo stiamo pensando ad altri impegni, magari a Milano, nei prossimi 2 anni".

 

RISULTATI

MEN ELITE: 

(Lunghezza 5010 m - Dislivello 235 m - Kmsf 7,36)

1  Dallavalle Roberto

2  Caraglio Michele

3  Inderst Sebastian

4  Tenani Alessio

5  Krajcik Michal

6  Curzio Samuele

7  Debertolis Mattia

8  Malacarne Jonni

9  Rass Jonas

10  Bettega Fabiano

11  Corona Emiliano

12  Hadam Marek

13  Giuliani Luigi

14  Pinna Lorenzo

15  Pin Roland 

WOMEN ELITE:

(Lunghezza 4200 m - Dislivello 180 m - Kmsf 6,00) Pos. Nome Anno

1  Kirchlechner Christine 1980

2  Troi Verena 1975

3  Crippa Maria Chiara 1989

4  Curzio Lucia 1991

5  Palumbo Martina 1996

6  Maggioni Federica 1987

7  Giovanelli Anna 1997

8  Krajcikova Kristina 

9  Taufer Francesca 1996

10  Torggler Heike 1983

11  Pozzebon Irene 1995

12  Orler Jessica 1988

13  Donadini Eleonora 1995

14  Taufer Arianna 1996

15  Lucian Elisa 

 

FOTO De nardis

 

Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO