notizie internazionali
03/10/2022
WORLD CUP: LA LONG CHIUDE CON LA VITTORIA DI HUBMANN E AEBERSOLD
Squadra Naz.

in fase di redazione

(Ilian Angeli, autore di una buonissima prova che lo ha visto chiudere in 31^ posizione). 

DAVOS (SVI): Giornata di Long oggi a Davos, in Svizzera, per il 3° rount di Coppa del Mondo di Orienteering. Con un'inedita conclusione di lunedì, va così in archivio la rassegna internazionale 2022 che oggi ha visto trionfare ancora la Svizzera con un doppio successo. Tra i maschi torna alla vittoria il veterano Daniel Hubmann, mentre al femminile è la volta di Simone Aebersold.

Da segnalare che la Coppa del Mondo femminile è stata vinta dalla svedese Tove Alexandersson, quella maschile va invece al talento emergente Kasper Harlem Fosser che con i sui 23 anni si conferma baby prodigio dell'Orienteering mondiale. 

GLI ITALIANI: Al maschile, anche oggi il migliore è Riccardo Scalet (1:46:07  +09:43) che chiude al 28° posto. Bene il giovane, Ilian Angeli (+10:09) che si piazza 31°. A seguire il 38° di Sebastian Inderst (+12:32), il 48° di Mattia Debertolis (+14:26) e il 51° di Francesco Mariani (+15:28).

Al femminile la migliore è Martina Rizzi (1:52:57  +33:35) che chiude il 74^ posizione. Poco più dietro, 76^, Jessica Lucchetta (+34:25). Fuori Anna Pradel.

MAMLEEV: "Abbiamo realizzato una buona prestazione di squadra - le parole di Mikhail Mamleev CT - tutti i ragazzi hanno corso bene, non lontano dai primi, e questo è un motivo di grande orgoglio. Abbiamo lavorato bene e stiamo arrivando. Per quanto riguarda le ragazze invece dobbiamo lavorare tanto. Sono giovani ed hanno margine di miglioramento. Per Anna Pradel purtroppo una squalifica per un passaggio in una zona proibita"

Il percorso: "Si è gareggiato in una bella giornata da maniche corte. La long era decisamente dura. Per le donne un tracciato da 1'h:20' (tempo previsto rispettato dalle atlete), per gli uomini si prevedeva 1h:30' (la gara invece è stata di 1h:37'. Un errore di valutazione importante da parte dei tracciatori). Si gareggiava su una costa ripida con molte scelte e zone decisamente tecniche".

Ora la squadra azzurra rimarrà in Svizzera alcuni giorni per continuare ad allenarsi. "Rimaniamo tutti, tranne Martina che ha degli impegni di studio. Fortunatamente le previsioni meteo sono ancora buone".

Gli azzurri verranno raggiunti dal tecnico Stefano Raus che darà il cambio a Mamleev.

CLASSIFICA.

28        Riccardo Scalet 1:46:07  +09:43

31        Ilian Angeli +10:09

38        Sebastian Inderst +12:32

48        Mattia Debertolis +14:26

51        Francesco Mariani +15:28

WOMEN

74        Martina Rizzi 1:52:57  +33:35

76        Jessica Lucchetta +34:25

Anna Pradel DSQ

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO