notizie internazionali
14/10/2020
TRAIL-O: AL VIA LE LEZIONI ON LINE
Nazionale

Conclusa la stagione agonistica del Trail-O con il fine settimana di gare internazionali sull'altopiano di Asiago, ha preso subito il via una serie di video incontri tecnici per il gruppo paralimpico, coordinata dal Responsabile Tecnico della Squadra Nazionale, Alessio Tenani.

Argomento del primo appuntamento è stata proprio l'analisi dei punti di controllo che avevano creato più problemi durante le gare della Siben Cup, lo scorso weekend sull'Altopiano di Asiago, con confronti approfonditi tra mappe e foto dei punti di controllo, valutazioni dettagliate a posteriori e spunti tecnici per la corretta interpretazione di determinate sezioni di gara.

L'obiettivo di queste video lezioni interattive è dare maggiore confidenza al gruppo su alcune componenti tecniche come ad esempio la corretta lettura delle curve di livello, la gestione tattica della gara, la risoluzione di problematiche che ciclicamente si ripresentano e dare così continuità tra un appuntamento agonistico e l'altro, soprattutto nella fase autunnale e invernale storicamente meno ricca di manifestazioni in calendario. 
Non verranno comunque meno gli appuntamenti pratici, visto che per la nazionale Trail-O sono in programma un paio di raduni a novembre (con sede a Bologna e Roma) a completamento di questa stagione agonistica molto particolare, che ha però visto l'Italia tra le nazionali più attive sia in campo organizzativo che come partecipazione. 

"Con il responsabile del settore Trail-O Daniele Guardini" - ha spiegato Alessio Tenani - "abbiamo allestito questa serie di interventi online per il gruppo e cercheremo di offrire la maggiore continuità possibile per permetterci di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati. Ovviamente non sarà tralasciato il gruppo Open che ha già un proprio metodo di lavoro e ambizioni cementate dal rendimento degli ultimi anni, ma personalmente vorrei poter portare la staffetta paralimpica a un risultato importante in un prossimo futuro. In questo mese c'è anche la Torus Cup online, che offre la possibilità di allenamenti virtuali di alta qualità e che saranno oggetto dei prossimi video incontri".

Proprio riguardo agli eventi online che possono essere proficuamente utilizzati come allenamento tecnico a freddo in questo periodo, la Torus Cup è partita con la seconda edizione la scorsa settimana ed è già al 'giro di boa': domani si svolgerà la quarta prova sulle sei previste, alle prime tre hanno preso complessivamente parte più di 500 utenti registrati sulla piattaforma. La novità introdotta è la divisione tra categoria 'Elite' e 'Beginners', con l'obiettivo di garantire, da una parte, un tasso tecnico elevato per i più esperti e, dall'altra, un avvio più semplice per i neofiti e curiosi. 

inserito da P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO