notizie internazionali
14/05/2002
Progetto Junior - Nazionale Junior
Tutti
La Federazione intende promuovere un progetto per le squadre giovanili volto a sviluppare l'attivitá sportiva agonistica d'alto livello, operando in sinergia con societá e comitati.



Al fine di presentare progetto e programma nazionale junior, nonchè sentire le diverse opinioni viene convocata una riunione aperta ad atleti categorie Junior, allenatori, tecnici, e dirigenti interessati per la serata di sabato 25 maggio presso l'Albergo le Macinaie sul Monte Amiata (centro gare seconda Coppa Italia ore 20.30 - saletta interna)



In virtú del fatto che il programma deve seguire le linee guida del progetto che si andrá a proporre, sará definito nei dettagli quando avrò terminato il giro di consultazioni ed effettuata la riunione di cui sopra, se la nazionale Junior deve diventare un valore aggiunto per societá e comitato non si può calare il programma dall'alto senza sapere bene sino a dove si fermano societá e comitati.



Credo che questo debba essere il punto portante del progetto per avere collaborazione e lavoro sinergico tra i pochissimi tecnici ed addetti che realmente operano per uno sviluppo agonistico giovanile.





Linee guida programma 2002



Formazione Rosa Junior:



I giovani inseriti nella rosa giovanile sono al momento:



Antonio Franco - erebus

Emiliano Corona - pavione

Manuel Negrello - primiero



Johanna Murer - tol

Eva Schgaguler - tol

Marianovella Sbaraglia - subiaco





Motivo di tale scelta é stato il netto divario tra questi ed i restanti junior, sia in campo maschile che femminile, alle spalle dei selezionati abbiamo una nutrita schiera abbastanza omogenea ma non ancora di grande qualitá, la scelta sarebbe stata assai difficoltosa e a mio avviso per niente giustificabile dal punto di vista tecnico.





Dopo la gara di Coppa Italia dell'Amiata la rosa sará ampliata in modo congruo e dopo i Campionati Italiani di lunga distanza potrò procedere con le convocazioni definitive per i Campionati Junior.



Nel frattempo sto analizzando impegni e disponibilitá degli atleti in rosa e ho iniziato a dare le prime indicazioni su come procedere con gli allenamenti.



Per i giovani esclusi vi é ora uno stimolo a migliorarsi raggiungibile da molti. Al termine del Consiglio Federale é mia intenzione ufficializzare la convocazione tramite mailing list Fiso.



Le gare di selezione sono quindi:



26.05 Coppa Italia Monte Amiata HD 19-20

23.06 Camp.ital.Lunga Distanza HD 19-20



Saranno prese in considerazione inoltre eventuali grosse prestazioni in altre gare di un certo spessore, gare all'estero con lotto di partenti qualificato, test atletici ecc. sono giá state prese in considerazione le gare effettuate sino ad ora in particolare la prima coppa italia e i camp.ital.sprint.





Obbiettivi:



L'obbiettivo principale sará logicamente i campionati mondiali in Spagna al quale possiamo andare con alcuni Junior maschile di buon livello, con qualche speranza per la gara classica ed a staffetta.



Obbiettivo di crescita complessiva Camp.Europei Polonia e Partecipazione con i migliori al Latinum Certamen (Selezione: Risultati precedenti - Campionato trentino distanza classica 25/8)





Raduni ed allenamenti collegiali:



In funzione delle diverse disponibilitá saranno concentrati nel periodo fine maggio giugno con la partecipazione (da verificare) ad una massimo due tappe della 5gg dei Forti.



Localitá individuate Alto Adige, Campo Carlomagno, Toscana, Alicante.



Gli allenamenti potranno avvenire anche a piccoli gruppi in funzione disponibilitá, legata in particolare agli esami di maturitá ed impegni universitari.





Partecipazione JWOC2003:



numero da definire;



sia in campo maschile che femminile sicuramente piu di tre con la possibilitá di avere la squadra al completo nel gruppo maschile.





Aspetto suggerimenti ed idee anche prima della riunione del 25 maggio della quale la presente mail vale come invito.





Un saluto



Roberto Pradel

PARTNER UFFICIALI FISO