notizie internazionali
01/11/2022
JWOC: IN PORTOGALLO SI RECUPERANO LE GARE MONDIALI
Nazionale

AIGUAR DE BEIGUA (POR): Si torna a correre, pare impossibile visto che siamo a novembre, ma è tempo di #JWOC2022 (Junior World Orienteering Championship). Come molti orientisti ricordereanno, nel mese di luglio l'evento venne rinviato a causa degl incendi che stavano mettendo in ginocchio il Portogallo e un provvedimento di carattere nazionale vietò lo svolgimento di qualsiasi attività all'interno dei boschi. Questo portò all'annullamento dei Jwoc di cui si disputò la Sprint.

La situazione gettò gli azzurrini nello sconforto: "Siamo molto demoralizzati - le parole di quei giorni di Maria Chiara Crippa, tecnico al seguito del team con Stefano Raus - ma dobbiamo resettare subito le nostre menti. Peccato perchè ci siamo preparati a lungo per arrivare pronti all'appuntamento".

Ora il momento è arrivato anche se in una data inusuale. Mercoledì, da varie sedi (Bergamo, Zurigo, Monaco) gli atleti prenderanno un volo con destinazione Porto dove è fissato il ritrovo.

"Arrivare sin qui è stata parecchio dura - affermano i tecnici Raus e Crippa - anche perchè la voglia di mollare per il meritato riposo è tanta". 

Ci si chiede come sia possibile mantenere la forma così a lungo e se per gli atleti non sia una condizione pesante. "Si vede e si sente, i nervi sono più tesi e la voglia di riposare c'è, ma  è così per tutti. Abbiamo lavorato con Maria Chiara Crippa anche per questo aspetto mentale. Comunque i ragazzi hanno dovuto solo continuare ad allenarsi ancora dopo l'ulitma gara di Coppa Italia". 

Il morale è comunque buono. "Ora c'è la voglia di partire. Saremo in Portogallo con atleti all'ultimo anno di Junior a cui si innesta Goran Polojaz che non aveva mai vestito maglia azzurra perchè era all'estero per l'anno di studio.  Lo abbiamo trovato motivato e reduce dal suo personal best sui  3000 metri pochi giorni fa". Polojaz è un altro prodotto della scuola friulana che in questo momento sta regalando ottime soddisfazioni.

I PROSSIMI GIORNI: Questa estate erano in programma 5 gare di cui una sola Sprint. É stata successivamente aggiunta la Sprint Relay vista la cancellazione delle prove in bosco per le temperature estreme (questa gara sarebbe entrata nel programma JWOC dal 2023). Ora nel programma ufficiale restano le discipline forest: Middle (senza gara di qualifica), Long e Staffetta.

L'Italia viene da una buona tradizione degli ultimi anni con il titolo di Francesco Mariani, i piazzamenti di Caterina Dallera e Ilian Angeli (4° posto in Turchia). Lo stello Ilian Angeli aveva brillato nella Sprint con il bronzo quest'anno in Portogallo . 4 podi lunghi a cui si somma il 13° di Annarita Scalzotto nella Sprint portoghese 2022.

YOUTUBE: importante segnalare che le gare di venerdì, sabato e domenica godono della diretta youtube gratuita. Jwoc2022.pt 

Convocazione CO - Junior World Orienteering Championship- 2-7 novembre 2022 ad Aguiar da Beira (Portogallo) - Squadra Nazionale Juniores    

 

W20

Dissette Giulia                         0824 Park World Tour Italia S.S.D.

Rizzi Martina                           0015 Orienteering Pergine A.S.D.

Scalzotto Annarita                    0824 Park World Tour Italia S.S.D.

 

M20

Alban Davide                           0646 A.S.D. Fonzaso

Angeli Ilian                              0560 G.S. Orienteering Folgore A.S.D.

Mandelli Matteo                       0165 A.S.D. Polisportiva Besanese

Polojaz Goran                          0644 S.S.D. Gaja 

Tecnici accompagnatori: Raus Stefano e  Crippa Maria Chiara

Programma

Giovedì 3 novembre: allenamenti Model Event

Venerdì 4 novembre: gara JWOC Middle Distance

Sabato 5 novembre: gara JWOC Relay

Domenica 6 novembre: gara JWOC Long Distance

 

Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO