notizie internazionali
03/09/2019
CAMPIONATI ITALIANI: CHI C'E'? ISCRIZIONI CHIUSE
Nazionale

(Sebastian Inderst, a sinistra, Riccardo Scalet, Carlotta Scalet, e Verena Troi, Davani a destra, tra i favoriti).

LAVARONE/FOLGARIA (TN): Ieri la presentazione dei campionati italiani di Corsa Orientamento con l'azzardo di qualche nome per i pronostici. Oggi, a iscrizioni chiuse, facciamo un'analisi più accurata dei possibili favoriti.

Iniziamo dalla categoria Men Elite. Sarà presente, Roberto Dallavalle (GS Monte Giner). Il Trentino della Val di Sole è sempre presente nelle gare che non richiedono molti chilometri di trasferta. Il tesserato di Monte Giner si è iscritto last second ma è una vera mina vagante della starting list. 

Il PWT Italia schiera la coppia Riccardo Scalet con Sebastian Inderst a cui si aggiunge l'austriaco Robert Merl, atleta di spicco della Nazionale biancorossa.

Conferma di una formazione d'assalto per US Primiero che vede Giacomo Zagonel e Fabio Brunet più competitivi per la Sprint con Mattia Debertolis per la Long. In chiave Sprint attenzione pure ad Alessio Tenani, supportato da Samuele Curzio ( Pol. Masi). Nome da tenere in debita considerazione per la Sprint è quello di Marek Hadam tesserato per la formazione di Agropoli. Assente nella Sprint, sarà invece della partita per la Long, l'esperto Michele Caraglio (Agorosso BG).

Capitolo femminile: Partiamo dalle azzurri Francesca Taufer, più veloce, e Nicole Scalet, più resistente entrambe dell'US Primiero e tra le sicure protagoniste. Nell'elenco delle favorite al massimo livello in entrambe le competizioni rientrano certamente Carlotta Scalet (PWT Italia) e Viola Zagonel, trentina tesserata per la Pol. Masi. La Polisportiva Besanese potrebbe invece far saltare il banco in qualsiasi distanza con il trio Irene Pozzebon, Anna Caglio, Eleonora Donadini. Le ragazze della compagine lombarda devono solo trovare la giusta concentrazione agonistica. Completano l'elenco delle atlete più accreditate Jessica Lucchetta e Anna Giovanelli. Al via solo nella gara di domenica Verena Troi e Renate Fauner.

Lo spettacolo è garantito all'Alpe Cimbra e il meteo pare essere orientato al bello. Sono tante le sfide in programma nelle categorie giovanili e Master. In palio ci sono 28 titoli italiani.  

Secondo alcune indiscrezioni la gara Sprint potrebbe riservare delle sorprese con alcuni passaggi totalmente inediti. La gara Long invece sarà fisica con i classici pendii alpini.  Gli organizzatori del Gronlait Team sono al lavoro per completare gli ultimissimi dettagli. 

a cura di Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO