notizie internazionali
29/07/2018
MTB-O: DALLAVALLE ORO E ARGENTO IN AUSTRIA
Squadra Naz.

 

VILLACH (AUSTRIA): Luca Dallavalle inizia a scaldare i motori in vista dei Campionati del Mondo di Mtb-O che si tengono tra una settimana in Austria e porta a casa un oro e un argento nella Middle (oggi) e nella Long (ieri) che si sono svolte nel week end. Presenti una serie di avversari di ottimo livello.

Azzurri che hanno avuto a che fare anche con la sfortuna nella Long di sabato infatti Fabiano Bettega fuori per il taglio del copertone al terzo punto. Nella Middle di oggi Riccardo Rossetto out per cambio rotto.

LE GARE: Nella Long d'esordio vince con un certo margine di distacco il fortissimo russo Ruslan Gritsan che la settimana scorsa abbiamo potuto ammirare nella gara italiana dell'Alpe Cimbra. Gritsan ha avuto la meglio sull'azzurro Dallavalle e su Kevin Haselberger. Le posizioni si sono invertite nella Middle dove, in una prova vissuta sul filo dei secondi, il trentino ha avuto la meglio sull'atleta dell'est per soli 5" al termini di uno sforzo durato poco più di un'ora (60':42"). La Middle ha visto anche Giaime Origgi 12° e Fabiano Bettega 13°. Nella Long bene anche Rossetto, 9° e ancora Origgi, 12°.

Il commento di Luca Dallavalle, capitano azzurro:  “E' stato un weekend di gare dove ho avuto un ottimo feeling con le mappe. Le gare erano caratterizzate da interessanti scelte di percorso. Ora devo controllare con calma i tempi intermedi per effettuare una buona analisi in vista del Mondiale che si terrà su terreni simili. Non pensavo di andare così forte dopo tre settimane di altura e sono contento”.

Non per tutti l'altura ha regalato brillantezza come affermato Piero Turra “Sono  appesantito dalle fasi di carico di lavoro sostenuto al Passo Rolle. Ieri per me una Long da dimenticare e oggi nella Middle sono andato molto meglio”.

Riccardo Rossetto “Ieri nella Long pensavo di essere andato meglio pagando il fondo sconnesso sulle radici. Oggi purtroppo ho avuto ancora problemi con il cambio della bici e mi sono dovuto ritirare”.

Fabiano Bettega: “Ieri quella brutta foratura mi ha costretto al ritiro, oggi mi sono difeso bene su un terreno intricato. Mi sono sentito lento sul terreno sconnesso ma forse sono anch’io un po’ appesantito dall’altura”

Giaime Origgi: "Un week end denso. Sono arrivato direttamente da Lugano pochi istanti prima del via della gara ma sono comunque riuscito a disputare delle competizioni all'insengna della regolarità che era la cosa importante in questo week end".

Chiude i commenti Laura Scaravonati, team leader che ha seguito il team a distanza:"E' stato un buon weekend di allenamento per i ragazzi. Ora devono solamente recuperare dalle fatiche della preparazione e sabato 4 partiremo per Edelhof (Austria) dove si svolgerà il Campionato Mondiale".

CLASSIFICA LONG 33.2 Km 700 m dislivello:

  1. Gritsan Ruslan 102:25
  2. Dallavalle Luca 105:52
  3. Haselsberger Kevin 108:39
  4. Sevcik Martin  110:01
  5. Medvedev Grigory 110:30
  6. BreitschaŐądel Tobias 116:33

CLASSIFICA MIDDLE 19,1 Km con 400 m dislivello.

  1. Dallavalle Luca 60:42
  2. Gritsan Ruslan 60:47
  3. Bogar Krystof 60:56
  4. Ludvik Vojtech 62:25
  5. Medvedev Grigory 63:32
  6. Haselsberger Kevin   64:36

 

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO