notizie internazionali
11/08/2018
MTB-O: BOGAR CAMPIONE. ROSSETTO 15°
Squadra Naz.

Waldviertel (AUSTRIA): Amici dell'Orienteering buongiorno. Oggi è tempo di long in Austria dove si assegna la medaglia sulla distanza più impegnativa. L'italia vede impegnati tutti i suoi atleti. 

Curiosità, nell'arena abbiamo incontrato alcuni tifosi venuti dall'Italia per tifare Luca Dallavalle. Mentre i tifosi austriaci espongono molti striscioni per Kevin Haselsberger, il migliore con Marina Reiner, degli atleti locali.

Pre 11:00 Segnaliamo che la pagina internazionale facebook di Mtb.O ha fatto un augurio particolare ai concorrenti di oggi inserendo una filmato della famosa "Coppa Cobram" tratta dal film di Fantozzi. Bisogna dire che questi mondiali a tratti hanno avuto molti riscontri fantozziani con gli organizzatori che non sono sempre stati in grado di gestire l'evento. Ieri, ancora una volta avevano inserito Dallavalle nel gruppo arancione, per poi riposizionarlo in quello rosso. 

12:30 Dobbiamo segnalare per ora un'ottima prova di Giaime Origgi che partiva alle 10:24. Il brianzolo partiva prima rispetto agli altri azzurri. Fabiano Bettega alle 11:06, Turra alle 11:48, Rossetto alle 12:03, Dallavalle alle 13:21. 

13:20 Da un primo collegamente finalmente riusciamo a sentire Laura Scaravonati che lasciata la quarantena si porta al finish. "Azzurri partiti, per ora tutto ok". Conversazione breve ma tensione palpabile. 

13:21 parte Luca Dallavalle

13:26 Giaime Origgi continua a mantenere la prima posizione provvisoria con il tempo di 134:30. Il brianzolo che negli scorsi giorni non era riuscito a dare il meglio oggi ha voluto dare fondo a tutte le sue energie. Il suo resta un buon tempo e vedremo quanti top rider sapranno fare meglio.

13:29 Riccardo Rossetto al momento ha un parziale che lo vede al 4° posto. Ricordiamo che è in fase di svolgimento anche la finale Long. In questo momento la svizzera Hauswirt è balzata al comando. 

13:35 Stanno prendento il via tutti i big: Gritsan, Foliforov, Laurila, Fuchs, Medvedev, Bogar.. avremo 2 ore di grande passione sportiva. Nel frattempo Tove Alexandersson vince il mondiale donne di C-O.

13:55 purtroppo la notizia che noi italiani non avremmo voluto vedere.. Luca Dallavalle è fuori dalla gara

13:58 Il best time di Origgi viene battutto da Victor Larsson, svese che migliora di ben 10'. Fabiano Bettega è ora 9° a 16':07".

14:05 Siamo in attesa di Riccardo Rossetto. Il vicentino era accreditato del 7° tempo.

14:12 Gara in rimonta per Riccardo Rossetto che chiude con un 2° posto parziale. 

Questi i suoi intertempi  Riccardo Rossetto Italy 12:03:00 69:39 (8) +05:38 125:41 (2) +01:56 126:18 (2) +01:53

14:16 Finalmente riusciamo a stabilire un collegamento con l'arena dove Laura Scaravonati ci spiega quanto accaduto a Dallavalle. "Si è trattato di un errore di direzione. Luca ha preso un sentiero in un paese non ben rilevato. Pensava di aver preso un sentiero che andava in una direzione e invece era direzionato dalla parte sbagliata. Quando vai fuori carta sei squalificato".

14:30 Pure il russo Ruslan Gritsan va lungo vedremo se l'errore sarà fatale. Notiamo dal GPS che Dallavalle sta continuando, ma solo per sfogare la rabbia. Nel clan azzurro il morale è molto basso. Potrebbe essere che Dallavalle alla vista di Bogar abbia perso concentrazione. Comunque ne sapremo di più in serata. 

14:42 Torniamo alla gara in effeti Bogar è al 1° posto parziale a metà gara.

14:45 L'austriaco Andreas Waldmann è al momento al comando della graduatoria parziale. Il suo tempo è di 122:41.

15:03 Lo svizzero Simon Braendli 118:20 è il nuovo leader temporaneo. Arriva un aggiornamento dall'Austria che confermerebbe un errore di Dallavalle che accortosi di aver perso molto tempo si sarebbe fermato puntando così sulla Sprint di domani. In questo Modiale ricco di colpi di scena auguriamo all'azzurro un pronto riscatto.

14:50 guardando gli intertempi il ceco Krystof Bogar sta andando fortissimo. Per lui i migliori intertempi sin qui.

15:20 In effetti Bogar ha completato la sua ottima prova chiudendo al primo posto con il tempo di 116':13". Un tempo ragguardevole che potrebbe valere una medaglia... se non direttamente l'oro. Il ceco era al primo posto in tutti gli intermedi. Per la cronaca il russo Foliforov è 3°. Questo significa che sarà dura portare via l'oro a Bogar.

15:32 Arriva Jussi Laurila èd è staccato di 5':03"... la medaglia d'oro sta prendento la rotta delle Rep. Ceca... ancora pochisismi i campioni in grado di ribaltare il risultato.. ma guardando gli intertempi pare difficilissimo.

15:44 Possiamo ufficializzare il nome del nuovo campione del mondo long di Mtb-O: Krystof Bogar. Il miglior azzurro è Riccardo Rossetto che giunge a 10':05" in 15^ posizione.

 

Grandissima gioia per Lundanes che incredulo si accascia a terra.

a cura di Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO