notizie internazionali
07/08/2018
MONDIALI MTB-O: LAURILA CAMPIONE MASS START. 7° DALLAVALLE
Squadra Naz.

AUSTRIA:  Tempo di Mass Start ai Mondiali di Mtb-O che partono oggi. La vigilia di gara è trascorsa con tranquillità con i tipici riti del grande evento. Allenamento e Model Event.

A causa di un regolamento quanto meno discutibile l'azzurro Luca Dallavalle non parte nel gruppo rosso. E' pur sempre il campione in carica e vice campione europeo. La prova prevede 3 loop e altrettanti cambio carta. Con lui in gara Giaime Origgi, Riccardo Rossetto, Piero Turra e Fabiano Bettega.

Dalle ore 10:40 potremo tifare per gli azzurri.

10:00 In Austria la giornata è bellissima e nonostante le leggere piogge della notte la temperatura è subito schizzata in alto. Sarà importante che gli azzurri non dimentichino di idratarsi.

Partiti

Nel primo terzo di gara molto bene Riccardo Rossetto nelle posizioni di vertice. Subito dietro il gruppo degli inseguitori invece c'è anche Luca Dallavalle. Al cambio carta notiamo che Medvedev ha guadagnato almeno 2 minuti al forking prima del cambio mappa.  Vedremo poi se gli azzurri saranno più fortunati nella seconda parte di gara.

11:19 Al momento è molto difficile comprendere l'esatto andamento della gara. Ci sono alcune problematiche tecniche che hanno praticamente fatto saltare il sito ufficiale dell'evento. L'eccessivo afflusso di visitatori ha fatto andare il server in tilt. Non un buon biglietto da visita per questi Campionati Mondiali.

11:20 Effettuiamo un primo collegamento con l'Austria. Laura Scaravonati ci spiega che i forking sono molto differenti tra loro ed è difficile comprendere la reale situazione di gara. Gli atleti in questo momento sono al punto 16 ma dal 26 al 34 avranno nuovamente punti comuni. Aspettiamo quindi il punto 26.

11:25 La carta è molto tecnica eppure gli alteti stanno andando più forte di quanto previsto dagli organizzatori.

11:27 A prima vista Meedvedev e Folivorov hanno un margine importante. Aspettiamo per avere dei riscontri oggettivi non avendo a disposizione dati ufficiali.

11:28 Anche l'elvetico Simon Braedli sta andando molto forte e ha preso il treno dei due di testa

11:29 nuovo collegamento con l'Austria ed ecco alcuni dati ufficiali. Luca Dallavalle viaggia in 6^ posizione, Rossetto 8°. Davanti con 1' di vantattio sempre Foliforov e Meedvegev sempre in testa. I 2 però hanno avuto dei forking più corti sin qui. Aspettiamo con fiducia l'evoluzione della gara.

11:35 In questo momento Dallavalle sembrerebbe in rimonta con un gruppetto che comprende Laurila e Haselberger.

11:37 Medvedev perde il comando... sorpassato da Foliforov e lo svizzero Braendli. Dietro Dallavalle stacca gli avversari e si lancia in una rimonta disperata.

11:40 attenzione.. questo potrebbe essere un momento decisivo. La coppia di testa si separa... vediamo se ci sarà un nuovo rimescolamento. Noi speriamo in Luca Dallavalle. Il GPS non mostra la posizione di Rossetto.

11:45 Ricompare Rossetto ed è 3°. Probabilmente il GPS aveva interrotto le comunicazioni. Comunque vada per Rossetto una gara ad altissimo livello che lo lancia in una nuova dimensione. 

11:46 Scelta ottima di Brendly che ha interpretato in maniera perfetta alla 27. Collegamento con Scaravonati che ci conferma Rossetto 3°. Incrociamo le dita.

11:49 Rossetto sorprende tutti fra la 30 e 31. Potrebbe essere un grave errore abbandonare il russo. Speriamo di sbagliarci.

11:52 lo svizzero  sembra lanciato verso la vittoria. In questo momento solo lui può perdere la gara. Dallavalle è ancora in lotta per una medaglia. Il gruppone è bello folto ma in passato Luca ha saputo vincere volate affollate. Sicuramente si farà onore. Ha esplosività e scaltrezza. Il gruppo inseguitore dovrebbe essere composto da almento 5 elementi: Medegevev, Dallavalle, Haselberger, Laurila e Machado.

11:56 colpo di scena. Increbibile, lo svizzero è stato ripreso. Le sorprese non finiscono mai. Braendly e Foliforov effettuano ancora una scelta differente. Il resto del gruppo va alto e loro 2 effettuano la scelta bassa. SONO IN 5! Sembrerebbe che la scelta dello svizzero e del russo sia la peggiore.

11:58 Laurila allunga e a questo punto dovrebbe vincere. Dallavalle perde terreno e perde la medaglia.

Il mal funzionamento dei sitemi austriaci continua... capiamo solo dalle foto dei social network postate da Kevin Haselbergher che l'austriaco è arrivato 3°.

15:00 imbarazzante che a quest'ora non siano ancora stati comunicati i risultati ufficiali. Nemmeno i tecnici sul posto conoscono i risultati ufficiali a causa del blackout informatico dell'evento.

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO