notizie internazionali
16/05/2000
IOF NOTIZIE - NUMERO 2000/4 - 30 Aprile
Tutti
REP. DEM. POP. DI COREA E PAKISTAN NUOVI MEMBRI IOF Durante la sua riunione tenuta ad Helsinki, Finlandia, dal 28 al 30 aprile, il Consiglio IOF ha approvato in via provvisoria le richieste di affiliazione straordinaria della Repubblica Democratica Popolare di Corea e del Pakistan. Ora la famiglia IOF é cresciuta a 58 membri. In aggiunta, il Consiglio ha deciso di ammettere l'Hellenic Orienteering Club con sede a Salonichi, Grecia, come membro provisorio associato. L'Hellenic Orenteering Club, con sede ad Atene, é giá membro provvisorio associato. Comunque lo statuto IOF permette che di un unico paese possano essere associate piú di una associazione, e alla luce dello stato di sviluppo dell'orientamento in Grecia, il Consiglio ha giudicato in modo positivo l'associazione. Le decisioni prese devono essere ratificate dall'Assemblea Generale che si svolgerá il 4 agosto 2000. ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Analisi approfondita: IL 20. CONGRESSO IOF E L'ASSEMBLEA GENERALE Molte tematiche importanti riguardanti lo sviluppo futuro dell'orientamento sono sull'ordine del giorno e devono essere decise durante il 20. Congresso IOF e l'Assemblea Generale che si svolgeranno a Schloss Seggau presso Leibnitz in Austria dal 31 luglio al 5 agosto 2000. Concordiamo tutti che le manifestazioni orientistiche, in futuro dovranno essere piú tagliate per i mass media, in particolare per la TV. Quali sono i presupposti perchè il nostro sport diventi attraente per produttori e spettatori televisivi? Il tema principale del seminario che si svolgerá giovedí 3 agosto, il giorno prima dell'Assemblea Generale, sará «Manifestazioni èlite, qualitá delle manifestazioni ed Orientamento in televisione». NOMINE PER IL CONGRESSO IOF Le nomine per il Congresso dovranno essere inviate in forma scritta alla Segreteria IOF entro e non oltre due mesi prima dell'Assemblea Generale, cioé entro il 4 giugno 2000. Chi propone un nome é pregato di allegare anche un curriculum vitae e possibilmente anche una fotografia. IL PROGRAMMA UFFICIALE Segue il programma ufficiale del 20. Congresso IOF e dell'Assemblea Generale. Inoltre, l'organizzatore del congesso offre ai delegati un grande ventaglio di eventi sociali, ed inoltre si potrá assistere agli eventi compresi nella settimana dei Campioni di park orienteering. L'organizzatore ha spedito di recente gli inviti. Da tener presente che la scadenza per prenotare vitto ed alloggio é il 31 maggio 2000. Programma: Lunedí 31 luglio: arrivo dei delegati al Congresso IOF Martedí 1° agosto: arrivo dei membri del Comitato IOF, attivitá congressuale (intera giornata) Mercoledí 2 agosto: arrivi, incontri Delegati IOF, del Consiglio e del Comitato (intera giornata); apertura ufficiale del XX Congresso IOF e dell'Assemblea generale alle ore 18.00 Giovedí 3 agosto: seminario IOF dalle 09.00 alle 14.30, gara di orientamento per i delegati alle 15.00 (incontri regionali dalle 19.00 alle 21.00) Venerdí 4 agosto: Assemblea Generale IOF dalle 09.00 alle 17.00, XX Congresso IOF ed Assemblea Generale, cerimonia di chiusura e banchetto alle ore 20.00. Sabato 5 agosto: partenza dei delegati; riunioni del Consiglio e dei Comitati Domenica 6 agosto: partenza Consiglio e comitati -------------------------------------------------------------------- PROSELITISMO - MOSTRA DI MATERIALI PER ORIENTAMENTO NELLE SCUOLE/CON I GIOVANI Tutte le federazioni associate all'IOF vengono esortate a portare qualche buon esempio di come, nel proprio paese, si propone l'orientamento ai bambini ed ai giovani (materiale didattico come libri, videos, CD-Roms, giuochi ecc.). La piccola esposizione di materiale per orientamento a livello scolastico e giovanile nella tenda dell'IOF ai mondiali di Scozia é stata studiata con grande interesse. L'avvenimento del Congresso offrirá un'opportunitá molto migliore per scambiarsi buone idee, per discussioni informali ecc. Non ci sará una specifica seduta dedicata al proselitismo in quanto il tema é giá stato discusso a lungo nell'ambito della conferenza dei Presidenti nel 1999. La mostra é pensata per i delegati al Congresso che la potranno visitare a piacere. Spero di vedere un sacco di materiale interessante. Non esitate di contattare me o la segreteria IOF in caso di dubbio. Birthe Helms IOF Development Project Consultant, bhelms@worldonline.dk tel.&fax +45 86837495 --------------------------------------------------------------------------------------------------- World Games 2001: CONTRATTO DELL'OSPITE CON CATENA TELEVISIVA CONCLUSO Il Comitato Organizzatore Akita (AOC) ha raggiunto un accordo con la catena televisiva giapponese NHK: tra il 16 e il 26 agosto 2001, la catena televisiva giapponese NHK-BS trasmetterá riassunti giornalieri della durata di 52 minuti, degli eventi dei World Games. Alcune discipline sportive saranno trasmesse in diretta, ma la scelta di queste discipline avverrá in un secondo momento. Il dipartimento NHK-JN fungerá come ente trasmittente ospitante. Il Comitato Organizzatore ha inoltre assegnato a Trans World International (TWI) la produzione e la distribuzione della copertura dell'evento al di fuori del Giappone. Durante i World Games 1997 a Lahti, la TWI ha raggiunto in totale 200 milioni di famiglie in Europa, America del sud, Asia, Africa ed Oceania. Il giorno sabato 18 agosto, cioé quando si svolgerá la gara individuale di orientamento, si svolgeranno le finali in dieci discipline. Domenica 19 agosto, quando sará disputata la staffetta mista, si svolgono le finali in tredici discipline. Ogni disciplina potrá contare su una copertura TV di ca. 4-5 minuti giornalieri. I preparativi per i World Games 2001 ad Akita sono stanno ora progredendo con fervore. Gli uffici dell'AOC sono recentemente stati spostati nella prefettura di Akita. Prossimamente saranno fissati incontri per diverse posizioni chiave, e fra breve lo staff del comitato organizzatore raggiungerá le 90 unitá. Supporto dei Comitati Olimpici Nazionali per le squadre ai World Games. Nello scorso novembre, il presidente dell'IWGA, Ron Froehlich ha avuto l'occasione di presentare i World Games alla riunione annuale dei comitati olimpici europei. Ora é anche stato invitato dal presidente del Comitato Olimpico Internazionale, sig. Juan Antonio Samaranch, di presentare i Games alla riunione annuale dell'Associazione dei Comitati Olimpici nazionali (ANOC) che si svolgerá in maggio 2000 in Argentina. Sará questa un'altra opportunitá di promuovere i World Games e di sottolineare la necessitá di aiuti agli atleti partecipanti che provengono da ogni parte del globo. Finora, i comitati olimpici nazionali (NOC) del Belgio, della Corea del Sud e della cinese Taipei hanno preso la decisione di sostenere gli atleti dei World Games. A parere del sig. Froehlich ci sarebbero segnali positivi che alcuni altri NOCs starebbero valutando di seguire l'esempio dei loro colleghi dei tre paesi nominati. Segnali di questo tipo gli sarebbero pervenuti dai Paesi Bassi e dalla Norvegia. Il sig. Froehlich é inoltre stato invitato a presentare i Games in occasione del congresso dell'Associazione Internazionale dei giornalisti sportivi (AIPS) svoltosi a fine aprile in Brasile. In maggio é inoltre previsto un incontro con il presidente IOC Samaranch per portare avanti la discussione su una piú stretta cooperazione tra l'IOC e l'IWGA. Mascotte per i World Games 2001 Il design delle mascott e per i World Games 2001 si basa sul tradizionale festival folk che si svolge ogni capo d'anno e viene chiamato «Namahage», e i nomi delle mascotte, «Huggy» e «Nummy» hanno la stessa origine. Quasi 3.000 persone di tutto il Giappone hanno inviato proposte per i nomi. Il comitato di selezione ha scelto la proposta di Ryo Fujita, di Akita, che ha 9 anni, perchè i nomi da lui proposti sono facili da leggere, da scrivere, da capire, da ricordare e soprattutto, essi sono di facile pronuncia sia per i giapponesi che per gli stranieri. ----------------------------------------------------------------------------------------------------- NOVITÁ IOF IN BREVE Comitato Corsa Orientamento. Le decisioni prese e le raccomandazioni fatte durante la riunione di Londra del febbraio scorso comprendono: Direttive per la Coppa del Mondo: dovranno essere aggiornate e pubblicate in due opuscoli distinti, uno per i candidati ed uno per gli organizzatori. Le nuove pubblicazioni dovranno essere molto piú particolareggiate per quanto riguarda i media e le sponsorizzazioni. Coppa del Mondo: si é andato avanti per quanto concerne il programma per il 2002 e il luogo delle gare ultra corte, in particolare quella presso il quartier generale IOC a Lausanne, del quale si é parlato. Il programma per il 2004 diventerá piú chiaro quando saranno pervenute piú offerte, e la scadenza é stata prorogata per incoraggiare ulteriori buoni potenziali ospiti. Campionati Mondiali Giovani: Il Comitato Corsa Orientamento (FOC) é dispiaciuto di vedere che il programma dei Campionati Mondiali Giovanili (JWOC) pare ancora essere in uno stato fluttuante nonostante il recente accordo tra gli allenatori e il comitato di escludere modifiche fino alla fine del 2002. Dovranno anche continuare gli sforzi dei futuri organizzatori di tenere bassi i costi per gli atleti partecipanti. Campionati mondiali master (WMOC): sia le relazioni dei partecipanti che il recente questionario IOF dimostrano che i Millennium WMOC é stato un grande successo e merito della New Zealand Orienteering Federation. Il Comitato corsa di Orientamento (FOC) sosterrá anche in futuro lo scambio di esperienze tra questi avvenimenti di anno in anno. Sono state fatte delle proposte al Consiglio riguardo al paese ospitante per i WMOC 2004 sulle quali dovrá essere presa una decisione definitiva al Congresso in agosto. Campionati Mondiali (WOC): Il rapporto di valutazione dei WOC99 é stato dibattuto, e sono state suggerite delle modifiche. Sull'ordine del giorno c'era anche una richiesta di deroga dalle norme per il WOC2001. Le richieste di ospitare le WOC2005 saranno discusse dopo i sopralluoghi dell'FOC. WRE: Le liste base non trovano sufficiente attenzione nei media di orientamento. Ora che il metodo sta entrando in una fase piú matura, é necessario trovare vie e mezzi per automatizzare il processo della trasmissione di «notizie spot» su misura ai media importanti in ogni federazione. Prossimo incontro: Zurigo, 2-4 giugno 2000 ------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ Trail Orienteering Committee Il Comitato Trail Orienteering si é riunito a Copenhaghen, Danimarca, a metá marzo. Compito dichiarato: Trail Orienteering é una sfida sportiva ricreativa e competitiva per tutte le etá, senza esclusioni per chi é soggetto a limitazioni fisiche. Esso si basa sulla capacitá di una navigazione di base e su una lettura molto precisa della cartina in una zona non conosciuta, utilizzando cartine dettagliate e bussola, e quando richiesto attrezzi di assistenza alla mobilitá. É il compito della Federazione Internazionale di Orientamento (IOF): 1) di fare del Trail Orienteering una scelta di attivitá ricreativa all'aria aperta attraente per tutti. 2) Promuovere il Trail Orienteering nell'educazione, per la crescita e lo sviluppo personale e per l'acquisizione di conoscenze ambientali e sociali. 3) Portare le prestazioni degli atleti di Trail Orienteering a livelli di classe mondiale. Controllori di Trail Orienteering: Il comitato per gli standards delle manifestazioni ha designato Peter Gehrmann (GER) come controllore per le gare di Trail Orienteering World Cup in Ukraina (7-8 luglio 2000), Taro Koyama (JPN) controllore per la gara in Svezia (27 luglio 2000) e Brian Parker (GBR) per la gara in Finlandia (agosto 2000). Sito web sul Trail Orienteering: il sito web www.trailo.org é stato aggiornato, ed ora contiene tanta informazione nuova a libero accesso. É previsto di includere collegamenti a siti nazionali, ma anche particolari sulle gare internazionali. Siete pregati di inoltrare ogni informazione di questo tipo al presidente del Comitato, preferibilmente in forma elettronica. Variazioni sperimentali delle forme di gara: É stato constatato che l'O-Ringen e altre manifestazioni di piú giorni rappresentavano un luogo ideale per sperimentare nuove forme di gara, ma a queste non potrá essere conferito lo status di World Cup fino a quando i dettagli non saranno conosciuti almeno 12 mesi prima, in modo da evitare che chi é a conoscenza della nuova formula non possa essere avvantaggiato. Nominato il nuovo presidente del Gruppo Consultivo Medico Il presidente del Gruppo Consultivo Medico IOF (MAG), Bengt Saltin, ha di recente informato il Consiglio del suo desiderio di dimettersi in quanto, a causa dei suoi impegni professionali non disponeva piú del necessario tempo per poter presiedere il gruppo. Il Consiglio ha pertanto deciso di designare MD, PhD Olli Heinonen come presidente effettivo del MAG fino alla fine dell'attuale legislatura del Congresso. Olli Heinonen é primario e capo del Centro Paavo Nurmi/reparto di fisiologia all'universitá di Turku in Finlandia. Inoltre é un orientista attivo. Bengt Saltin continuerá ad appartenere al gruppo come membro ordinario. Uno dei compiti pimari del gruppo é quello di portare a termine la revisione delle regole anti doping dell'IOF in tempo per la loro approvazione da parte del Consiglio in agosto. Le norme revisionate entreranno in vigore con il 2001. ----------------- PUBBLICAZIONI IOF: Orienteering World No. 2000/1 é in distribuzione Tema principale di Orienteering World No. 2000/1 é: «orienteering e l'ambiente». Nel suo articolo di fondo, la presidentessa dell'IOF, Sue Harvey constata che «noi come orientisti abbiamo un particolare interesse nella responsabilitá verso l'ambiente, e noi stessi possiamo agire in modo diretto, nonchè sostenendo il lavoro svolto da altri, per decelerare il processo di surriscaldamento globale. Possiamo inoltre contribuire sia all'interno dell'orientamento che nella vita in generale per propagare la Riduzione, il Riutilizzo, il Riciclaggio. Sono queste le attivitá chiave che sono state propagate presso tutte le federazioni sportive in occasione della Conferenza Globale sull'Ambiente e sullo Sport del Comitato Olimpico Internazionale alla quale ho partecipato a Rio de Janeiro nel novembre del 1999.» Sei giá abbonato a Orienteering World? No? Allora puoi richiedere la tua copia alla segreteria IOF, e-mail info@iof.worldsport.org, oppure attraverso uno dei 17 agenti nazionali. Il costo dell'abbonamento (2 uscite all'anno): Europa e tutti i paesi con posta ordinaria: EUR 13.50 (FIM 80), posta aerea al di fuori dell'Eurpoa: EUR 18 (FIM 105). Per informazioni sugli agenti rivolgersi alla segreteria IOF o consultare il sito internet www.orienteering.org Disponibile una guida per i media sull'orientamento d'Elite L'opuscolo «2000 Guide to ELITE ORIENTEERING» é stato pubblicato a fine marzo, giusto in tempo per le prime gare di Coppa del Mondo. La guida per i media sipromette di fornire l'informazione essenziale sul programma delle manifestazioni IOF del 2000. Esso si rivolge in primo luogo ai mass media. Sono state inviate copie alle federazioni nazionali e agli organizzatori delle maggiori manifestazioni IOF perchè trovino diffusione presso i rappresentanti dei mass media. Vi preghiamo di contattare la segreteria IOF se vi servissero ulteriori copie da distribuire ai rappresentanti dei mass media, agli allenatori, agli atleti ecc. -- °°° --

PARTNER UFFICIALI FISO