notizie internazionali
08/06/2017
GIACOMO ZAGONEL: SOGNANDO IL BIS TRICOLORE
Nazionale

PRIMIERO: Due anni fa è stato campione italiano Sprint, lo scorso anno il titolo gli è sfuggito di un soffio. Legittimo pensare che Giacomo Zagonel, tesserato US Primiero, sia uno di quegli atleti che al prossimo fine settimana abbia puntato una particolare attenzione. 

Lei è uno specialista Sprint, punta al bis tricolore?

La speranza c'è sempre. Ho attraversato un periodo molto intenso con impegni universitari e tesi. Dal punto di vista fisico non ho caricato molto e questo potrebbe essere un vantaggio in termini di brillantezza per la prova di sabato. Essendo uno specialista la mia priorità va alla distanza breve che a Lavarone mi regalò un fantastico oro. Lo scorso anno sono stato secondo alle spalle di Andrea Seppi. Sarebbe bello rivincere il titolo ma è impegnativo.

Chi sono gli avversari più temibili?

Riccardo Scalet è in forma, mentre Andrea Seppi sarà una sopresa perchè era infortunato fino a poco tempo fa. Credo che anche Roberto Dallavalle sarà della partita. Lui c'è sempre. 

La Nazionale è sempre un obiettivo?

Quest'anno non sono stato impegnato con la Nazionale all'estero, ma solo durante i raduni in Italia. Le mie ambizioni azzurre per il resto della stagione? C'è da vedere se riesco a guadagnare la qualificazione. Io sogno di esserci alla Sprint Relay e alla finale Sprint individuale. Ho voglia di fare, ora devo solo guadagnarmi sul campo la convocazione.

 

Pietro Illarietti

 

PARTNER UFFICIALI FISO