notizie internazionali
22/05/2016
EUROPEI SPRINT: CARLOTTA SCALET 18^. SEPPI 35°
Nazionale

(Finalmente il sorriso per un ottimo risultato agonistico sul volto di Carlotta Scalet).

JESENIK (REP. CECA): Nella giornata del trionfo svizzero con il doppio oro di Judith Wyder e Matthias Kyburz nella Sprint che vale il titolo europeo, l'Italia brilla con Carlotta Scalet che si piazza 18^. Tra gli azzurri in gara 35° Andrea Seppi e 49° Klaus Schgaguler. Nella finale B era impegnato Giacomo Zagonel, 24°. Nell'altra finale B, quella femminile, Lia Patscheider si piazza 9^. Non risultano partiti Nicole Scalet e Roberto Dallavalle.

Guardiamo al podio assoluto dove tra le donne la piazzata è Nadiya Volynska (UKR 14:28) che precede la russa Galina Vinogradova e la danese Maja Alm (14:32). Kyburz  (13:42) ha invece battuto lo svedese Gustav Bergman (13:44), che molti italiani ricordano per le sue medaglie ai JWOC di Primiero, e l'altro elvetico Florian Howald (13:45).

Arriva via social network il commento di Carlotta Scalet: "Sono molto felice per il mio primo importante risultato nella top 20 internazionale. Soprattutto se penso ai miei pessimi 2014 e 2015. Ora guardo avanti con il la qualifica Long".

Ricordiamo che l'azzurra in nel biennio in questione aveva avuto alcuni problemi di salute che l'hanno costretta a lunghi periodi di stop dalle competizioni.

Il commento del coach, Gigi Girardi: "Direi che Carlotta Scalet è stata molto brava, sia in qualifica che in finale ottenento un buon piazzamento. Andrea Seppi si è invece qualificato con margine ma poi in finale  ha trovato un terreno non congeniale alle sue qualità. Nonostante ciò reputo la sua prova discreta, anche se probablimente ha il potenziale per fare meglio. Infine Schgaguler che non è riuscito ad interpretare al meglio la carta commettendo più errori che ne hanno compromesso la gara".

Infine una domanda sui non partiti. "Tengo a precisare che non hanno patito infortuni, che è la cosa più importante. Quella di non far partire Roberto Dallavalle e Nicole Scalet è una scelta all'insegna del risparmio energetico e nervoso visto che nei prossimi giorni ci aspettano ancora prove molto dure".

Domattina si gareggia per la qualifica Long.

 

Women

  1. Judith Wyder SUI 14:23
  2. Nadiya Volynska UKR 14:28
  3. Galina Vinogradova RUS & Maja Alm DEN 14:32

Men

  1. Matthias Kyburz SUI 13:42
  2. Gustav Bergman SWE 13:44
  3. Florian Howald SUI 13:45

 

 

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO