notizie internazionali
03/10/2022
TRAIL-O: DOPPIO SUCCESSO PER ALESSIO TENANI
Squadra Naz.

CASTELLO TESINO (TN): Alessio Tenani (Pol Masi) vince entrambe le gare di Trail-O del weekend scorso in Valsugana, e conquista il Campionato Italiano PreO e la quinta e sesta prova di Coppa Italia. L'evento era sviluppato con la formula  2+2 con anche la gara Sprint e Middle di C-O nelle terre che hanno dato i natali ad Alcide De Gasperi.

L'azzurro plurimedagliato (argento e bronzo) ai recenti Mondiali in Polonia, ha chiuso la propria gara con 246 secondi di tempo complessivo, un secondo meglio del ceco Ondrej Macek, anche lui tra i migliori atleti negli ultimi mondiali (oro in staffetta e argento nel TempO). Terzo classificato a 255 secondi un altro azzurro, Davide Martignago. Per chiudere le prime posizioni di Coppa Italia, quarto nella classifica generale e terzo italiano l’outsider Samuele Tait (Gronlait), che precede sul podio lungo degli atleti italiani i fratelli Sebastiano (sesto) e Marcello (settimo) Lambertini della Polisportiva Masi.

Nella Coppa Italia categoria Paralimpici è invece il capitano azzurro Piergiorgio Zancanaro (Padova Orienteering) a far registrare il miglior tempo, proprio al suo rientro alle gare dopo un periodo di stop forzato; seconda Maria Bertilla Pajaro e terzo Mauro Nardo, anche loro tesserati Padova Orienteering.


DOMENICA: Il 2 ottobre, cambia la location di gara e anche il paesaggio: appuntamento ai 1750m di quota di Malga Valfontane, nel comune di Castello Tesino, per un nuovo doppio appuntamento con il Trail-O, valido sempre per il World Rank oltre che come prova di Coppa Italia, e il Campionato Regionale middle trentino-veneto di C-O. La giornata è fortunatamente baciata dal sole e i concorrenti del Trail-O sono impegnati in partenza già dalle 9.30, stavolta sulla specialità PreO, volta a premiare chi commette meno errori su un tracciato di 28 quesiti con un tempo massimo fissato a 1h45’.  Aaron Gaio, uno dei migliori atleti della Nazionale impegnato qui come tracciatore, mette in piedi il giusto mix tra quesiti vicini e lontani e su diversi particolari di cui abbonda il paesaggio: massi, forme del terreno, elementi della vegetazione.
Nonostante il cambio di specialità è sempre Alessio Tenani a spuntarla sulla concorrenza, con un percorso netto abbinato alla migliore prestazione sulle due postazioni a tempo che precedevano il tracciato di PreO: con 28 punti e 36 secondi ha la meglio sullo svedese Martin Fredholm e il norvegese Arno Gronhovd (stesso punteggio ma 48 e 89 secondi di tempo rispettivamente). Sugli altri gradini del podio tricolore troviamo Susy De Pieri (Eridano Adventure) e Marcello Lambertini (Polisportiva Masi), rispettivamente quarta e sesto nella classifica completa. Nella gara di Campionato Italiano Pre-O categoria Paralimpici, è stavolta Nicola Galvan (Asiago 7 Comuni Orienteering) a imporsi con 2 punti di vantaggio su Mauro Nardo e Piergiorgio Zancanaro (entrambi Padova Orienteering).

Apprezzati i tracciati e i quesiti predisposti da Renato Bettin, uno dei veterani della disciplina, che ha saputo mettere la propria esperienza al servizio di quest’evento che, oltre a valere come quinta prova del circuito di Coppa Italia, aveva la qualifica di World Ranking Event e prova del circuito ECTO – European Cup in Trail-O, tanto che la partecipazione vedeva ben 30 concorrenti stranieri.


Parola a Tenani, che dopo le due medaglie iridate di luglio e la vittoria in una gara classificata in Polonia a fine agosto, si afferma addirittura con una doppietta: “Due vittorie importanti e di conferma dopo i risultati dei Mondiali e in generale degli ultimi mesi. Come Nazionale anche in questa occasione abbiamo figurato nelle due specialità e questo fa doppiamente piacere. Grazie agli organizzatori che hanno offerto due gare di alto livello, molto apprezzate.”


I prossimi impegni del TrailO vedranno una delegazione di 5 atleti azzurri al Nordic Match in Finlandia l’8-9 ottobre e, quindi, l’ultimo weekend di Coppa Italia il 22-23 ottobre a Lignano Sabbiadoro, dove si assegneranno anche gli ultimi titoli tricolori in palio: i Campionati Italiani TempO e staffetta.

inserito da P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO