notizie internazionali
28/03/2021
TRAIL-O: AARON GAIO VINCE LA 2^ DI COPPA ITALIA
Nazionale

 

ROVOLON (PD): La Coppa Italia di Trail-O vedeva oggi la 2^ prova di Coppa Italia (la 3^ sulla carta ma una è saltata). Dopo il debutto a Marzabotto, con successo di Michele Cera, oggi la vittoria è andata ad Aaron Gaio (GS Pavione). Il trentino ha battutto per un'inezia Viola Zagonel (Pol Masi) a pari punti e Davide Martignago (Montello)

Gaio, che da un po' di tempo è un assiduo praticante del Trail O in tutte le sue forme anche virtual, ha avuto la meglio grazie ai punti ai 3 punti a tempo distribuiti in 2 piazzole.

Il trentino si conferma atleta polivalente visto il suo recente podio al Campionato Italiano di Sci-O Middle e Long in Val Salega ed Enego. 

"Quella di oggi è stata una prova non facile su un terreno con bosco fitto - dichiara il vincitore - in una zona di vecchie cave che presentava rocce e buche. Il percorso era molto interessante e vario con punti aperti, curve di livello vegetazione. Un bel mix realizzato da Michele Cera e Daniele Danieli". 

Gaio esprime un giudizio sull'utilità del Trail-O per un orientista: "Dal mio punto di vista la disciplina è interessante per chi si sta specializzando sulle Sprint e per i giovani, favorisce la lettura fine della mappa". 

Tra i paralimpici vittoria di Piergiorgio Zancanaro che ha avuto la meglio su Bertilla Pajaro e Fabio Bortolami.

All'evento è intervenuto il responsabile del Trail-O FISO, Daniele Guardini, il Presidente del CIP Veneto, Ruggero Vilnai, di Fiso Veneto, Mauro Gazzerro e l'assessore alle pari opportunità di Rovolon, Francesca Callegaro.

Il pomeriggio, circa 20 atleti, sono stati coinvolti nel raduno che si è tenuto sempre a Rovolon presso il Parco Frassenelle di Villa Papafava.

L'evento si è svolto all'insegna del distanziamento, nel rispetto dei protocolli Anticovid, e della normativa vigente.

Ottima l'organizzazione dell'ASD Padova Orienteering.

CLASSIFICHE

a cura di Pietro Illarietti 

Allegati

PARTNER UFFICIALI FISO