notizie internazionali
12/06/2020
RIPARTE IL PROGETTO ORIENT
Nazionale

Il progetto ORIENT finanziato dall’UE, dopo il lockdown, riprende l’attività con una conferenza on-line con tutti i partner europei.

In tutti i Paesi è stata avviata la prima fase progettuale finalizzata alla codifica di “buone pratiche” per intercettare e coinvolgere i disabili nell’attività sportiva del Trail-O.

Il lavoro progettuale della FISO intende rimuovere o comunque ridurre gli ostacoli che non consentono la diffusione di questa disciplina incoraggiando, così, l’inclusione sociale e le pari opportunità attraverso lo sport.

L’iniziativa presenta due focus: DISABILITÀ e SPORT che attraverso le specifiche rispettive azioni di “inclusione” e di “diffusione” determinano lo sviluppo codificato di idonee pratiche per il raggiungimento degli obiettivi progettuali riconosciuti della Commissione Europea.

Inoltre, si è avviato un coordinamento tra sinergie sociali e istituzionali sul territorio (Associazioni, CIP, Comuni, CONI, Scuole, INAIL, Università) per un’azione concreta e strutturata che possa porre in essere un protocollo operativo condiviso e efficacemente replicabile.

Il programma prevede una prima manifestazione comunitaria in Spagna, a Barcellona. L’evento sarà un primo step di confronto e verifica dei processi progettuali attivati dai partner sia in ambito sportivo che sociale.

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO