notizie internazionali
27/05/2018
RELAY OF THE DOLOMITES: PRIMIERO GRANDE BIS
Nazionale

 

(L'arrivo vittorioso, a Corno di Renon, di Primiero A che ha visto come ultimo frazionista Mattia Debertolis. Con lui in squadra Giacomo e Viola Zagonel, Nicolas Loss e Marco Orler).

 

RENON (BZ): Primiero 1- Primiero 2 - Regensburg. Questo il podio alla Relay of The Dolomites che è andata in scena oggi a Corno di Renon e che ha visto oltre 100 team al via (75 + 30 kids). 

LA GARA: Partenza con subito in fuga Primiero 1 con Giacomo Zagonel ed il PWT guidato da Sebastian Inderst, seguito dal Gronlait di Samuele Tait. Al primo cambio è appunto una lotta Primiero - PWT. Nella seconda frazione Marco Orler, del Primiero, ha preso il largo.

In terza frazione la grande rimonta di Timon Lorenz del Regensburg  che ha recuperato 12' al 3° frazionista del Primiero 1. Molto bene anche il GS Pavione con Damiano Bettega che da 4° ha recuperato 13 minuti e si è presentato al traguardo in 2^ posizione.

La nuova classifica vede così Regensburg, Pavione e Primeiro. In 4^ frazione la rimonta di Viola Zagonel che va a prendere gli avversari e sale al comando. Zagonel - Ravensburg e Primiero B con Francesca Tafufer. Da segnalare che Viola Zagonel è stata protagonista di una caduta proprio in zona punto spettacolo. Un inconveniente non di poco conto, visto che l'azzurra ha proseguito la sua corsa zoppicando vistosamente.

Il finale è tutto di Mattia Debertolis che viagga con 8' di vantaggio sul secondo team di Primiero e Regensburg. Da segnalare la rimonta finale di Riccardo Scalet per il PWT.

Si chiude così un week end denso di emozioni e all'insegna dell'Orienteering organizzato da 2 società, SC Merano e TOL, che hanno dato prova di grande capacità organizzativa.

L'evento tornerà il prossimo anno con base all'Alpe di Siusi  e dovrebbe essere calendarizzato per il 2 di giugno.

La soddisfazione dell'US Primiero arriva per voce del tecnico Pierpaolo Corona: "Siamo molto contenti del risultato ottenuto con entrambi i team. Ci siamo presentati al via con 2 formazioni piuttosto equlibrate e credo che alla fine abbia prevalso quelle più esperta. La scelta dei singoli componenti era stata effettuata da Manuel Negrello. Dobbiamo dire che il terreno odierno era adatto alle nostre caratteristiche anche se vincere non è mai facile".

L'US Primiero oggi ha presentato anche un team speciale. "Avevamo al via una formazione totalmente di donne, una scelta presa per dare un ulteriore stimolo alle nostre atlete. Infine - conclude il tecnico - vorrei portare in evienza la vittoria della Relay Kids". 

Il team vincitore ora ha in programa altre sfide: "Saremo presenti con una nostra formazione anche alla 5 Giorni di Madonna di Campiglio e poi speriamo di aver qualche selazionato per i Campionati Europei Junior".   

Parola agli organizzatori:

"E' andato tutto a meglio - commenta Mikhail Mamleev - su un terreno che vedeva anche diversi tratti in salita e qualche tratta lunga. Grazie tutti i partecipanti e ora, come Squadra Nazionale, ci concentriamo sulle prova di qualificazione ai prossimi Campionati del Mondo".

 

 

Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO