notizie internazionali
08/09/2020
PRIMIERO: TUTTO PRONTO PER LA PRIMA GRANDE SFIDA
Nazionale

SAN MARTINO DI CASTROZZA (TN): Tutto pronto a San Martino di Castrozza e al Passo Valles dove nel fine settimana torna in grande Orienteering nazionale con tutti i campioni al via. 

Due le prove in calendario, una il sabato, con percorso cittadino a San Martino appunto, e quella della domancia, più lunga e adatta agli atleti di resistenza, nel bosco. 

Per riscire a dar vita all'evento, le 2 società sportive locale GS Pavione e US Primiero, hanno unito le forze riuscendo ad organizzare un week end di sport di altissimo livello. Sono Quasi 600 gli iscritti per ogni singola giornata provenienti da diverse regioni italiane.

Al via il meglio dell'Orienteering nazionale a partire dal campione italiano in carica Riccardo Scalet con tutta la corazzata del PWT Itala comprendente Sebastian Inderst, Lukas Patscheider e Tommaso Scalet. A guidare gli atleti di casa Giacomo Zagonel (US Primiero).

Altri nomi da tenere d'occhio saranno quelli di Samuele Tait (Gronlait), l'esperto Alessio Tenani con Samuele Curzio (Pol Masi) e Michele Caraglio (Agorosso). Assente Mattia Debertolis (Primiero) che è in Svezia per motivi di studio. 

Tra le donne le atlete più tifate saranno Nicole Scalet e Francesca Taufer (US Primiero) che gareggiano sulle strade di casa. Per la Sprint del sabato occhi puntati anche su Viola Zagonel (Pol Masi), Lucia Curzio (Masi) e Jessica Lucchetta (Tarzo). Per le prove in bosco occhi su Irene Pozzebon (Besanese) e Anna Caglio (Besanese). Attenzione massima per Christine Kirchlechner (SC Merano) e Verena Troi (Tol) che quando si presentano al via lo fanno sempre per vincere.

Le gare prevedono una serie di importanti limitazioni come da Protocollo Anticovid. Non ci saranno punti spettacolo per evitare assembramenti, così come verranno posizionati più punti di controllo rispetto al solito, per fare in modo che gli atleti non si possano avvicinare gli uni agli altri in gara. Inoltre le partenze saranno scaglionate e nel paese di San Martino, vista la stagione, non ci sarà più grande afflusso turistico.

Accortezze anche nelle premiazioni che vedranno protagonisti solo gli atleti Elite. 

In questa occasione, come anticipato, le società di Pavione e Primiero hanno untio gli sforzi. "Abbiamo lavorato in modo indipendente per quello che riguarda la parte tecnica - spiegano Adriano Bettega e Andrea Gobber - ma uniti per le tematiche com le relazioni con il territorio, la segreteria, i rapporti con i vigili e la forestale. Abbiamo circa 100 volontari, suddivise tra le 2 prove.  Certo è che questa situazione di emergenza ci ha costretto a lavorare con tempi ridotti rispetto alle altre organizzazioni. La nostra speranza è che tutto vada al meglio e che il meteo sia clemente".

All'evento saranno presenti le telecamere di Rai Sport e Rai 3 Regione. 

 

Pietro Illarietti

 

COS'E' L'ORIENTEERING

 

PARTNER UFFICIALI FISO