notizie internazionali
09/02/2021
PANDEMIA E POSSIBILI SVILUPPI INTERNAZIONALI
Nazionale

Mentre le gare italiane sembrano tutte confermate a livello internazionale, come già annunciato a più riprese, ci sono diversi annullamenti. 
Chi meglio di Janos Manarin, membro della IOF Foot O Commission, ci può aiutare in una rapida analisi della situazione. 

"A livello internazionale per ora le competizioni sono confermate. La prima prova di Coppa del Mondo si tiene a Neuchatel, in Svizzera, nel mese di maggio. Secondo i protocolli attuali le gare di contorno possono avere 2.000 persone. Tutto a posto anche per le gare svedesi di Coppa a Idre Fjall, ad agosto, e per il nostro top event, quello del Cansiglio a ottobre". 

Sempre a proposito di grandi eventi si è creata una problematica che riguarda i Mondiali. "In questo caso va tenuto conto del discorso legato alle promozioni e retrocessioni di fascia per le varie nazioni. Quest'anno infatti alcuni paesi extraeuropei non manderanno la squadra al mondiale, oppure la iscriveranno parzialmente".

Questi i possibili scenari: "Non è possibile pensare ad una retrocessione per demerito. L'attenuante pandemica è paragonabile a quella di forza maggiore. Sono al momento in fasi di studio varie ipotesi coinvolgendo Federazioni e  allenatori delle Nazionali. (fermare le retrocessioni, congelare momentaneamente il tutto, differenti partecipazioni numeriche nel 2023). La discussione è nella fase preliminare. La IOF e la Foot O Commission stanno valutando le varie ipotesi".

 

Pietro Illarietti 

PARTNER UFFICIALI FISO