notizie internazionali
12/08/2019
NICOLE SCALET, DOPO L'INFORTUNIO VOGLIO DARE IL MEGLIO
Nazionale

Nicole Scalet, aspettando i suoi WOC2019.

"La convocazione ai Mondiali l'avevo sognata già lo scorso dopo che mi ero dovuta fermare per un tendine che non collaborava".

Al termine di una paziente riabilitazione è partita la rincorsa alla maglia azzurra. "Volevo tornare nei luoghi che mi hanno lasciato molti bei ricordi e che avevano dato inizio alla mia esperienza umana e sportiva all'estero alcuni anni fa. Inizialmente non ero molto convinta del fatto che avrei potuto farcela a ottenere il pass per i WOC2019, perché dovevo rimettere il mio piede a posto e ricostruire piano piano la mia base di corsa. Ma grazie alle persone che ho vicino (la mia famiglia e il mio ragazzo Andrea), al mio gruppo di allenamento di atletica a Trento (Atletica Valle di Cembra con l'allenatore Ivano) e all US Primiero per le trasferte orientistiche, sono riuscita ad arrivare qua. Mi aspetto di fare delle gare pulite e dare il meglio di me".

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO