notizie internazionali
30/08/2014
MTB-O: L'ITALIA CHIUDE 10°
Squadra Naz.

Il Mondiale dell’Italia si chiude con un 10° posto. In Polonia la vittoria va all’Estonia che vince in 2’:20’:04” davanti alla Finlandia, 2h:21’:51” e alla Francia 2h:22’:22”.

Il commento tecnico spetta al coach, Daniele Sacchet. “In questa prova siamo partiti bene con Giaime Origgi. Il brianzolo ha tenuto una buona posizione. Al primo cambio è toccato a Piero Turra, che dopo una prima parte da top 5 è incappato in un grave errore dove abbiamo perso circa 8’. Questo ha in parte compromesso la nostra prova che Dallavalle non è riuscito a recuperare”.

L’Italia chiude con una serie i piazzamenti da top 10. “Arrivare 3 volte nei primi 10 non è cosa semplice anche se la nostra ambizione era la medaglia. E’ vero che ci saranno altre occasioni, ma noi vorremmo regalare presto ai nostri tifosi un alloro importante”. Infine i ringraziamenti. “Vogliamo dire grazie di cuore alla FISO che ci ha sostenuto ed a tutti gli sponsor che ci hanno permesso di arrivare sin qui facendo il classico miracolo all’italiana. Ci troviamo a competere con dei professionisti pur disponendo di risorse limitate. Un plauso grande va ai nostri atleti che nel corso degli anni continuano ad allenarsi con impegno”.

CLASSIFICA:

1 3 EST Estonia 1 2:20:04

Lauri Malsroos 48:02

Margus Hallik 47:05

Tonis Erm 44:57

2 27 FIN Finland 2 2:21:51

Tuomo Lahtinen 48:04

Samuli Saarela 46:59

Juuso Jutila 46:48

3 6 FRA France 2:22:22

Baptiste Fuchs 47:16

Clement Souvray 49:07

Cedric Beill 45:59

4 5 LTU Lithuania 1 2:25:48

Regimantas Kavaliauskas 48:09

Sarunas Dmukauskas 51:25

Jonas Maiselis 46:14

5 1 CZE Czech Republic 1 2:26:11

Vojtech Stransky 47:30

Jiri Hradil 52:28

Marek Pospisek 46:13

10 ITA Italy 2:40:39

Giaime Origgi 50:31

Piero Turra 58:55

Luca Dallavalle 51:13

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO