notizie internazionali
17/04/2021
MTB-O: FABIANO BETTEGA E IRIS PECORARI CAMPIONI SPRINT
Nazionale

(Il podio femminile che vede Iris Aurora Pecorari battere Laura Scaravonati e Stella Varotti).

DARDAGO DI BUDOIA (PN):  Largo ai giovani ai Campionati Italiani Sprint di Mtb-O che si sono svolti a Dardago, in provincia di Pordenone. Fabiano Bettega (GS Pavione) conquista la maglia in M Elite, mentre Iris Pecorari (Semiperdo), si aggiudica la Women Elite.

Nella gara organizzata dalla Semiperdo Orienteering Maniago al secondo posto si è piazzato tra gli uomini Luca Dallavalle (Gronlait) e bronzo per Dante Osti (Panda Valsugana).

Al femminile netto il distacco di Laura Scaravonati (GS Pavione) e di Stella Varotti (Eridano Adventure) rientrata alle gare di alto livello dopo le 2 gravidanze. 

GIOVANI: Nella categoria 20 femminile successo per Arianna Patini (Semiperdo) che ha battuto Debora Dalfollo (Gronlait).Tra i maschi Francesco Ioriatti (Ori Pinè) ha battuto Michele Traversi Montani (Ori Pinè) e Matteo Mirolo (Semiperdo)

I VINCITORI: Iniziamo da Fabiano Bettega che afferma: "Quello odierno era un obiettivo di stagione importante ed essermelo aggiudicato mi gratifica. La gara si sviluppava nella prima parte su un colle, mentre la seconda parte era più tecnica. Personalmente ho interpretato la corsa in modo perfetto. Certo, ho commesso piccole imprecisioni, ma credo di avere una buona solidità tecnica. Puntavo per questo ad una gara  pulita come poi lo è stata. Nemmeno in questo caso ero sicuro della vittoria perchè sono tutti in forma fisicamente". 

Bettega spiega il suo avvicinamento all'appuntamento tricolore: "Credo di aver fatto un passo avanti tecnicamente e mi avvalgo di un coach che mi supporta dal punto di vista fisico. E' una novità interessante e vedo i frutti. Inoltre il fatto di aver partecipato a molti training camp mi conferma che dal punto di vista fisico ci sono". 

 

Iris Pecorari: "Sono contentissima per la vittoria in Elite. La gara era tosta, sia fisicamente che tecnicamente. Inoltre anche la guida del mezzo meccanico era difficile, più delle solite gare. Il fondo era ricco di sassi. Durante la competizione ho trovato molte scelte complicate. Leggere con queste continue difficoltà era una vera impresa".

La gara odierna, che si è svolta in condizioni meteo favorevoli, ha visto al via 100 concorrenti. Tracciatore Clizia Zambiasi.

GLI ORGANIZZATORI: "I percorsi sono piaciuti e forse leggermente lunghi per via del terreno impegnativo. E' andato comunque tutto bene in un tracciato molto vario. Grazie all'amministrazione comunale di Budoia e al Comandante dei vigili che ci hanno appoggiato al meglio mettendo a disposizione una serie di servizi importanti". 

Domani si torna a gareggiare nella Middle di Aviano valida per la Coppa Italia. 

 

CLASSIFICA UOMINI ELITE:

1 - Bettega Fabiano 24.20 G.S. PAVIONE

2 - Dallavalle Luca 00.25.43 GRONLAIT OR. TEAM

3 - Osti Dante 00.25.52 PANDA OR. VALS.

4 - Rossetto Riccardo 00.26.45  A.S.D MISQUILENSES OR.

5 - Turra Piero 00.27.26 G.S. PAVIONE

DONNE ELITE:

1 - Pecorari Iris Aurora 00.31.32 SEMIPERDO OR. MANIAGO

2 - Scaravonati Laura 00.40.03 G.S. PAVIONE

3 - Varotti Stella 00.40.33 ERIDANO ADVENTURE A.S.D

4 - Zoppè Giuliana 00.52.50 PANDA OR. VALS.

5 - Galvan Lisa 00.52.52 MARENO OR.

 

Pietro Illarietti 

PARTNER UFFICIALI FISO