notizie internazionali
06/06/2021
MTB-O: CIPRIANI E BETTEGA NELLA MIDDLE DI POZZOLO DI VILLAGA
Nazionale

(La premiazione odierna a Pozzolo di Villaga delle categorie Elite).

POZZOLO DI VILLAGA: La doppietta di Fabiano Bettega ( 44':36" GS PAVIONE) e l'acuto dell'esperta Milena Cipriani (45':24" Panda Valsugana) che batte, con ampio margine, l'esuberanza di Iris Pecorari (52':58" Semiperdo). Questa la sintesi della Middle odierna di Mtb-O a Pozzolo di Villaga che ha visto al via una 70 ina di concorrenti. 

Bettega, batte Luca Dallavalle (Gronlait 45:55)  e terzo Antonio Mariani (48':41" Orsa Maggiore). Tra le donne il bronzo va a Stella Varotti (Eridano 53:39").

Tra i giovani da segnalare la buona prestazione delle Under 17 del Fonzaso: sul gradino più alto del podio Giulia Vedana seguita da Rosita Turra ed Alessia D’Incau mentre tra i maschi under 19 si è imposto per pochi secondi Sebastiano Cavagnis  del Fonzaso.

Per la FISO,  ieri era presente il Presidente Sergio Anesi, intervenuto alla celebrazione dei 10 anni dal Mondiale di Mtb-O di Vicenza, che ha sottolineato il buon lavoro degli organizzatori.

Soddisfatto il vincitore Fabiano Bettega: "2 vittorie in 2 giorni, frutto di una buona condizione e della solidità tecnica che mi porta a commettere pochi errori".

Milena Cipriani: "Vincere è sempre difficile anche se Iris Pecorari è un'avversaria di valore. Ogni anno riesco ad ottenere un successo di prestigio".

Luigi Girardi, tecnico giovanile ha così commentato la prova degli azzurrini: “Abbiamo un gruppo di giovani che si stanno allenando bene e sta crescendo giorno dopo giorno. Tra le donne Iris Pecorari e Debora Dalfollo, mentre tra i ragazzi c’è il gruppo di Pinè e il veneto Sebastiano Cavagnis, oggi non a caso vincitore”.


Soddisfatto il presidente del Comitato regionale veneto della FISO, Mauro Gazzero: “Una Coppa Italia prestigiosa a due giorni dalla partenza per il Mondiale in Finlandia – commenta – Il Veneto ha dalla sua grandi risultati nell’Orienteering, con tante società che lavorano bene. Penso ad esempio alla Misquilenses, che ha organizzato la gara di sabato a Tezze sul Brenta con Roberto Manea, un tecnico che si è dedicato sia alla mountain bike che allo sci".

La voce degli organizzatori a cura di Gabriele Viale: “Questo percorso immerso nei Colli Berici, era caratterizzato da un saliscendi in cui la differenza la faceva la capacità tecnica di portare la bici sui sentieri, ciottolati e sassi, ma anche la bravura nell’orientarsi in una zona impegnativa da questo punto di vista”.

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO