notizie internazionali
14/08/2021
MIDDLE PER HADORN E LUNDBERG
Squadra Naz.

Gränjåsen (SVE): Giornata di Middle a Gränjåsen per il secondo round di Coppa del Mondo che oggi vedeva la Middle.

Al maschile doppi successo svizzero con  Joey Hadorn che vince in 40' netti davanti a Daniel Hubmann distanziato di soli 3". Terzo lo svedese Simon Hector a +36".

Il miglior italiano è Riccardo Scalet, 51° a 8':51". Gli altri italiani, 87°, Giacomo Zagonel,  +15:35", 98°, Sebastian Inderst,  +19:18, 111°, Mattia Debertolis,  +27:45".

Tra le donne vince la svedese Hanna Lundberg in 39:20 davanti alla rossocrociata Simona Aebersold, +01:02, e alla russa Natalia Gemperle, +01:16.

Le italiani 78^ Carlotta Scalet, +23:28,  79^ Francesca Taufer,  +23:42.

Segue il commento del tecnico azzurro Verena Troi. 

«Abbiamo corso su un terreno molto particolare, molti hanno sbagliato il secondo punto. Qui in Svezia il terreno è molto dettagliato e allora i cartografi lo semplificano e si deve essere bravi ad interpretare. Ovviamente non cerchiamo alibi. Essendo un prova di Coppa del Mondo non abbiamo preparato specificamente l'appuntamento con dei camp, ma qui entriamo in una questione di budget che non dipende da noi».

Il tecnico entra più nel dettaglio: «Nonostante tutto dobbiamo dire che poteva andare meglio, anche se pochi dei nostri atleti avevano il potenziale per far bene qui. Onestamente non ci aspettavamo molto di più».

Troi precisa: «Certo il morale ora non è dei migliori, ma cerchiamo sempre di trovare degli spunti per guardare anche gli aspetti positivi. Ad esempio Scalet ha preso 8 minuti, ma sa dove e questo ci permette di migliorare».

Aggiunge. «Gli altri hanno commesso molti errori. Dobbiamo analizzare gli split con calma. Mattia Debertolis ha commesso diversi errori ovunque, mentre Zagonel all'inizio, come Carlotta Scalet. Francesca Taufer era invece stanca, ha concluso infreddolita. Qui ci sono 12° e piove. Non avevamo l'antivento, un errore di valutazine non partire con la termica». 

«Rispetto ai Mondiali è tutta un'altra cosa con molti scandinavi che sanno andare molto forte». 

Domani la Staffetta con Riccardo Scalet al lancio, poi  Giacomo Zagonel e Mattia Debertolis. Inderst è fermo per il dolore al ginocchio. 

P.I

 

CLASSIFICA: 

1  Joey Hadorn Switzerland  40:00 
2 Daniel Hubmann Switzerland +00:03
3  Simon Hector Sweden  +00:36

51 Riccardo Scalet Italy  +08:51

87  Giacomo Zagonel Italy  +15:35

98 Sebastian Inderst Italy  +19:18

111 Mattia Debertolis Italy  +27:45

DONNE:

1 Hanna Lundberg Sweden 39:20 
2 Simona Aebersold  +01:02
3 Natalia Gemperle Russian Federation +01:16

78 Carlotta Scalet Italy  +23:28

79 Francesca Taufer Italy  +23:42

PARTNER UFFICIALI FISO