notizie internazionali
26/10/2015
Liguria/Lombardia, anzi no: Piemonte
Regionale

Domenica 25 Ottobre, a Capanne di Marcarolo, sulla terra resa sacra dal martirio dei 75+72 partigiani nel '44 (https://it.wikipedia.org/wiki/Strage_della_Benedicta) gli amici genovesi dell'Arco di Carta avevano organizzato una CO-REG Long di tutto rispetto, valida come Campionato Ligure e come 6^ prova del Trofeo Lombardia. Ma si è corso in territorio ...piemontese! (il parco infatti è nel Comune di Bosio (AL), con il confine che lambiva le cartine di gara).

L'attrazione e l'atmosfera del luogo richiamano sempre molti appassionati Orientisti dell'Italia NW, e anche oggi un centinaio di loro si sono dati battaglia sui tracciati non certo facili disegnati dal bravo Paolo Bianchi. Ma bisogna dire che tutto lo Staff guidato dall'esperto Giuliano Michelotti è stato impeccabile.

Le Classifiche delle varie Categorie confermano il buon stato di forma di alcuni 'noti' Atleti e Campioni vari, con alcune belle novità. Numerosi, percentualmente, i ritirati, anche tra gli Atleti di fama, a testimonianza dell'impegnativa gara.

Nella Categorie assolute, si impongono Lucia CURZIO (Polisportiva "G.Masi") e Luigi GIULIANI (Besanese), rispettivamente davanti a Eugenia POLICE (Vivaio Or.) e Elisabetta CIMNAGHI (Oricuneo) e Lorenzo PINNA e Marco DELLA VEDOVA (Agorosso).

Bravi tutti e tutte, a correre a quelle medie, su quel terreno...!!!

Proseguendo con le Categorie femminili: in W35 è la pluri-campionessa Italiana Anna SEDRAN (Besanese) che vince davanti a Valentina BAZZICHI (Arco di Carta), neo Campionessa Ligure Long 2015, e Donatella AIMETTO (Oricuneo). In W45 vince gara e titolo di Campionessa Ligure Long 2015 la brava Valentina TZVETANKA (Arco di Carta); seconda Laura PIATTI (Oricomo), terza Cristina ELLI (Punto Nord). Infine, in W55, sul gradino più alto un'altra pluri-Campionessa Italiana: Lucia SACILOTTO (Unione Lombarda), che vince davanti a Maia CAMERINI (Vivaio Or.) e Loredana CRIPPA (Besanese).

In campo maschile invece i lombardi fanno il pieno ...o quasi! Infatti i categoria M14 troviamo: 1° Simone MAGENES (Besanese), 2° e 3°: Guglielmo GUALDANA e Petru SAVUT (Punto Nord); in M35 è Stefano GOTTARDI (Nirvana Verde) che vince davanti ad Alberto GRILLI (CUS Parma) e Fabio CATTANEO (Punto Nord). In M45 è il Maestro FISO Roberto BIELLA (Sesto76) che vince davanti a Giuseppe MAGENES (Besanese) e Oscar GALIMBERTI (Nirvana Verde). La supremazia lombarda continua in M55 con Luca BATTISTONI (Varese Or. che si impone su Alessandro MANZONI (Besanese) e Leonardo CURZIO (Orientamondo Ivrea). Infine in M65 l'unico podio non lombardo o ...quasi: ai primi due posti troviamo infatti i bravi Luciano PILATI che vince davanti al compagno-di-squadra avversario Cesare SPACCA (Oricuneo); terzo un nome 'storico' dell'Orienteering lombardo: Francesco BELLISARIO (Vivaio Or.).

Ora il Trofeo Lombardia si riposa per un weekend, e riprenderà con le ultime due sfide di ANGERA (Sprint, domenica 8/11) e BRIOSCO-BEVERA (Middle, domenica 15/11). Nel mezzo una simpatica gara nella Città di un altro grande Alberto: GIUSSANO, dove domenica 1/11 è in programma una promozionale del circuito 'Proval-O' a cura della Punto Nord (http://www.puntonord.net/).

Mariano Maistrello

(inserita da Roberto Moretti)

PARTNER UFFICIALI FISO