notizie internazionali
26/01/2004
Le news del lunedí
Tutti
salve a tutti

poco o niente questa settimana, dal punto di vista politico. Invece nel settore agonismo cominciano a succedersi le prime gare di Co, mentre vanno verso l'esaurimento le competizioni di Sci O. Nel frattempo la nostra squadra junior continua a comportarsi senza gloria e senza disonore ai Mondiali Junior. Volevo inoltre informarvi che il CF sta predisponendo le date per la convocazione delle assemblee elettive per la costituzione dei Comitati Regionali del lazio, della Toscana e dell'Emilia Romagna.

A fine mese, invece, vi sará un importante appuntamento per i Delegati Tecnici che ha Bologna frequenteranno un corso di aggiornamento. Momento molto importante, perché la figura del DT rappresenta un punto di riferimento per le societá, con la sua esperienza, con la sua conoscenza delle regole e anche con il suo equilibrio nei contatti con le stesse. Purtroppo, voi tutti sapete che questa figura non sempre viene accolta in maniera positiva, ecquivocando spesso la sua presenza con quella del censore o del controllore. Niente di tutto questo. Quando le societá capiranno che la figura del DT deve essere vista come quella che aiuta, consiglia, ma non impone, a migliorare la qualitá della manifestazione, probabilmente arriveremo ad avere uno standard qualitativo di primissimo piano.

Invece come ben sapete tutti, vi é in Italia uno standard che assomiglia piú ad una onda di un mare agitato che a quella di un mare calmo e tranquillo. Alti e bassi.

Da qui spesso le critiche degli orientisti.

A tutti un momento di attenta riflessione sull'argomento.

GianPietro Mazzeni

PARTNER UFFICIALI FISO