notizie internazionali
26/10/2015
Lazio – Campionato Regionale CO Sprint
Regionale

San Gregorio da Sassola (Roma) – 25 ottobre 2015 – Una mattina brumosa e un’ora di sonno in più hanno aperto la giornata di domenica scorsa agli atleti che si sono ritrovati nel piccolo borgo di San Gregorio, non lontano da Roma. La giornata però prendeva presto la forma della tipica ottobrata romana e un caldo e piacevole sole contribuiva a scaldare mente e muscoli dei quasi cento orientisti convenuti sul posto per contendersi l’annuale titolo di Campione Regionale CO Sprint.

Ad accogliere gli agguerriti avversari il CorsaOrientamento Club Roma, con la direzione di Gianfranco De Vito, e l’Associazione Aefula, con il Presidente Paolo Proietti, che avevano allestito il ritrovo nel bellissimo Castello Brancaccio che domina l’intricato groviglio dei vicoli della parte storica del paese. Non capita spesso di trovarsi nel pre e post gara su una ampia terrazza che con un panorama nella vallata da un lato e un Castello medievale dall’altro lato, cambiarsi in una sala affrescata guardando l’ultimo punto da una bifora ornata del XII secolo, e ristorarsi con formaggio fresco, ricotta e miele e pane casareccio con ottimo olio extravergine appena prodotto.

Se questo era il “contorno” della gara, il cuore di tutto sono stati i percorsi tracciati da una attenta Manuela Manganelli e controllati da Leonardo La Barbera. Sfruttando la punzonatura elettronica la gara si svolgeva in tre fasi: si iniziava uscendo da una porta secondaria del Castello direttamente nel groviglio del centro storico, poi una fase intermedia con un allungo nella parte più nuova del paese e nel parco urbano per poi rientrare nuovamente nel centro storico con tratte brevi, angoli tutti uguali e un grande rischio di sbagliarsi per stanchezza e distrazione.

In WA lotta sul filo dei secondi tra grandi campionesse: il podio è contenuto in poco più di un minuto! La classifica vede Adrienne Brandi (CCR) salire sul gradino più alto mantenendo il primato regionale già detenuto lo scorso anno, seguita dalla sorella Andreina Bradi (CCR) e da Maria Novella Sbaraglia (GOS). Anche in MA non c’è passaggio di testimone, perché Giacomo Nisi (CCR) replica il successo dello scorso anno con un deciso vantaggio sugli avversari. Sul secondo gradino sale il finlandese Markus Kainu (che corre per i colori dell’Orsa Maggiore) seguito a 4 secondi da Mike Sintoni (CCR).

Come detto, oltre ad essere la penultima prova del Trofeo Italia Centrale 2015, la gara valeva per l’assegnazione dei titoli regionali CO Sprint. Ecco quindi i nuovi campioni regionali:

  • MA: Giacomo Nisi (CorsaOrientamento Club Roma)
  • WA: Adrienne Brandi (CorsaOrientamento Club Roma)
  • W35: Margherita Kurschinski (Orientalp)
  • M45: Marco Dominici (CorsaOrientamento Club Roma)
  • W55: Lai-Bellotti Maria (Orientalp)
  • M65: Lucio Cereatti (Orientalp)

Tutti i dettagli e gli split su http://www.ccrorient.org

Alla premiazione era presente tutta la giunta comunale, con il Sindaco Franco Carocci, il vice-sindaco con delega allo Sport e al Turismo, Andrea Barberi, e l’Assessore con delega alla Cultura e Spettacolo, Giulio Palombi. Ad affiancarli il Presidente della Associazione Aefula, Paolo Proietti, e il Presidente del Comitato Regionale FISO Lazio, Roberto Moretti.

L’attenzione ora si sposta al prossimo fine settimana per l’OringSprint 2015 Halloween Edition (http://os2015.asdorsamaggiore.it) che promette divertimento e belle gare con una prova “in notturna” sabato pomeriggio sull’impianto di Tor Tre Teste e una sprint la domenica mattina sulla nuovissima edizione dell’incredibile e unico impianto dei Lotti di Garbatella.

Roberto Moretti

PARTNER UFFICIALI FISO