notizie internazionali
12/04/2021
L'orienteering inserito nel piano del turismo delle Marche
Promozione

L’orienteering entra nel Piano Triennale del turismo 2021 – 2023 della regione Marche all’interno della misura dedicata alle attività outdoor. Infatti in questi giorni nella II commissione del Consiglio Regionale marchigiano si sono discussi i vari emendamenti al Piano ed è stata l’occasione per fare nuove proposte o
migliorare quanto già inserito. Attraverso alcuni emendamenti proposti dal consigliere regionale Giacomo Rossi - che ha lavorato nel settore del turismo - lo sport dei boschi è stato inserito all’interno della Misura riguardante “Progetti speciali di particolare interesse regionale: Marcheoutdoor, i Cammini e il turismo attivo”.

Lo sport dell’orienteering andrà ad aggiungersi al cicloturismo, al trekking, al nordic walking, ai cammini di fede ed alle passeggiate a cavallo in quanto attività all’aria aperta che permette la riscoperta del verde, della natura incontaminata e dei borghi. Turisti, sportivi ed appassionati di natura potranno fare riferimento al progetto “Marcheoutdoor”, sviluppato per il cicloturismo e che già dispone di una propria piattaforma digitale, che integrerà gli sport e le attività sopra descritte.

Un plauso al Consiglere Giacomo Rossi e al Delegato FISO Pesaro Urbino, per il lavoro sinergico che ha portato a questo risultato.

PARTNER UFFICIALI FISO