notizie internazionali
06/11/2022
JWOC2022: ILIAN ANGELI E' 5° NELLA LONG MONDIALE
Squadra Naz.

AGUIAR BEIGA (POR):  Arriva un bel 5° posto dalla Long Mondiale ai Campionati Junior che si sono chiusi oggi in Portogallo. Ad ottenere il piazzamento è il toscano Ilian Angeli che chiude a 3':37" alle dal vincitore, lo svedese Noel Braun  70:11". Argento per il norvegese Kornelius Kriszat Lovfald, +00:17, e 3° il finlandese Touko Seppa, +01:31.

Angeli non è partito bene facendo registrare l'11° tempo intermedio al primo punto di rilevamento, poi per lui una costante risalita che lo ha portato prima in 7° posizione, prima di stabilizzarsi in 5^ verso metà gara. 

Al femminile la migliore azzurra è Martina Rizzi, 25^, nella prova vinta da Hanna Lundberg (SWE 53:14) protagonista di una gara a parte. Per lei un distacco decisamente importante alle avversarie, Eeva Liina Ojanaho (FIN  +02:59) e Oda Scheele (NOR  +04:25).

DICHIARAZIONI: Arriva a sera il commento di Ilian Angeli. Il toscano si esprime con termini duri, forse deve ancora analizzare al meglio 

"Da un anno e mezzo a questa parte ho intrapreso un percorso per cercare di raggiungere un obiettivo. Quell'obiettivo non l'ho raggiunto. Peccato".

Decisamente di un altro tono le dichiarazioni dei coach: "Oggi in molti dei nostri hanno disputato una buona prova e siamo soddisfatti". 

Gara regolare per le ragazze, in linea con il livello di prestazione, riscattandosi dai due giorni precedenti. Martina Rizzi conclude con un ottimo 25 posto confermando una solida prestazione sui terreni portoghesi. 
Buona gara di Goran al suo debutto da junior, concludendo in 41 posizione. Davide e Matteo pagano due errori importanti, che sporcano una prova regolare. Ilian Angeli si conferma ancora una volta ai vertici dell’orienteering internazionale, paga qualche errore che non gli consentono di vincere il titolo che tanto ambiva. 

“Si chiude il mondiale junior e tutta la stagione internazionale, che ci ha visti impegnati per più di anno a preparare questi appuntamenti, impostando un lavoro di alto livello, proporzionato alle risorse e allo staff a disposizione che, rispetto alle nazionali più forti sono, ovviamente, limitati. Ma per gli atleti non è finita qui, infatti siamo sicuri che possano usare tutta questa esperienza per le prossime stagioni che faranno in nazionale maggiore. Vogliamo che questo percorso possa motivare tutto il movimento italiano, soprattutto i nostri atleti più giovani, e per questo motivo a breve usciranno diversi episodi su YouTube, con i quali vogliamo condividere tutto ciò che abbiamo vissuto e imparato lungo la strada.”

UOMINI:

1 Noel Braun SWE  70:11
2 Kornelius Kriszat Lovfald NOR  +00:17
3 Touko Seppa FIN Finland   +01:31
4 Jakub Chaloupsky CZE  +03:28
5 Ilian Angeli ITA Italy +03:37 73:48 

DONNE:

1 Hanna Lundberg SWE 53:14 
2 Eeva Liina Ojanaho FIN  +02:59
3 Oda Scheele NOR  +04:25
4 Hilda Holmqvist Johansson SWE  +06:24
5 Elsa Sonesson SWE +06:40

AZZURRI:

5 Ilian Angeli ITA Italy Men 13:10:00 73:48 (5) +03:37
25 Martina Rizzi ITA Italy Women 12:15:00 67:01 (25) +13:47
41 Goran Polojaz ITA Italy Men 11:50:00 83:45 (41) +13:34
67 Giulia Dissette ITA Italy Women 10:15:00 81:18 (67) +28:04
68 Annarita Scalzotto ITA Italy Women 10:59:00 81:33 (68) +28:19
108 Matteo Mandelli ITA Italy Men 09:46:00 111:25 (108) +41:14
112 Davide Alban ITA Italy Men 13:42:00 123:08 (112) +52:57

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO