notizie internazionali
06/07/2022
ITALY 5 DAYS: HAGSRTROM E SVENSK VINCONO A CAMPIGLIO
Nazionale

MADONNA DI CAMPIGLIO - Non c’è due senza tre: è questo il verdetto della terza tappa della 5 Giorni di Madonna di Campiglio che vede sul podio nuovamente la campionessa svedese Sara Hagstrom, che si è imposta sulle
avversarie con quasi tre minuti di vantaggio: alle sue spalle si sono aggiudicate la seconda e terza posizione le norvegesi Ingrid Gulbrandsen e Jenny Baklid.


Dagli uomini arrivano invece le prime sorprese perché a firmare il successo è lo svedese Joakim Svensk che ferma il cronometro sul tempo di 38 minuti e 36 secondi: in un podio tutto svedese troviamo il pluri campione Max Peter Bejmer con dieci secondi di ritardo ed Oskar Sjoberg, che in virtù delle due precedenti affermazioni mantiene però il primato
della classifica generale.
Tra i giovani riflettori sulla norvegese Tlda Palm che ha vinto la categoria Under 20 con oltre tre minuti di vantaggio sulla connazionale Vendela Soderqvist.
“Questa middle – commenta il tracciatore Fabio Hueller – ha avuto dei cambiamenti rispetto al percorso che ci aveva visto qui nella prima edizione quattro anni fa: in mezzo c’è stato il disastro del Vaia e la costruzione di nuove funivie, ma questo ci ha permesso di creare un percorso nuovo, originale e con alcuni ostacoli naturali. La vegetazione è piuttosto sviluppata e questo ha nascosto “difficoltà”, come rami e radici, agli atleti che pertanto hanno rallentato la corsa. Il terreno,
rispetto alla tappa del giorno precedente, era tendenzialmente in discesa, con terreno asciutto, pertanto ai concorrenti è piaciuto molto”.
Lo scenario era ancora quello di Campo Carlo Magno, però sul versante opposto, con il sole a splendere su tutta la durata della gara.
Gran finale giovedì 6 luglio con lo scenario unico del Grostè ad ospitare la gara conclusiva che si annuncia spettacolare.

 

inserito da P.I. 

PARTNER UFFICIALI FISO