notizie internazionali
14/10/2020
IN TOSCANA IL GRAN FINALE DI COPPA ITALIA
Nazionale

DOGANACCIA (PT): Tutto pronto in Toscana, dove nel week end si tengono le prove finali di Coppa Italia Sprint e Long di Orienteering. La società IKPrato di Massimo Bianchi è infatti da mesi al lavoro per garantire il regolare svolgimento delle gare ci si terranno nel rispetto dei Protocolli Anticovid stilati dalla FISO. 

I PROTAGONISTI: Tra gli iscritti spiccano i nomi dei trentini Giacomo Zagonel (Primiero) e Fabiano Bettega (GS Pavione). Dall'Emilia Romagna Marcello Lambertini, Alessio Tenani, Samuele Curzio, Enrico Mannocci (Pol Masi), Michele Caraglio (Agorosso BG). Sicuri protagonisti Sebastian Inderst (PWT) e il vincitore della 2 giorni di Pergine e Vattaro, Samuele Tait. Infine, in ottica Sprint da segnare il nome dei giovani Francesco Mariani (Orsa Maggiore Roma), Ilian Angeli (Folgore) che si cimenteranno in Elite.  

Tra le donne: Per la gara Sprint del sabato la favoritissima è Viola Zagonel (Pol Masi) mentre per la Long la sfida è tutta tra Verena Troi (Terlano) e Christine Kirchlechner (Merano). Pronte ad inserirsi Irene Pozzebon e Anna Caglio (Besanese), Anna Giovanelli (PWT Italia), Francesca Taufer (Us Primiero) e le sorelle laziali Adrienne e Andreina Brandi (CCRoma).

TOP 15: La gara del sabato vedrà partire subito le categorie Elite con l'inversione dell'ordine di partenza rispetto alla classifica di Coppa Italia. Questo dettaglio riguarda i migliori 15 atleti del ranking.

METEO: Secondo le previsioni meteo il tempo dovrebbe essere discreto, anche se le temperature in questi giorni sono piuttosto rigide con valori che oscillano tra gli 0 e i 10°. Nei giorni scorsi sono scesi anche alcuni centimetri di neve e quindi sarà necessario tenerne conto per quanto riguarda il materiale tecnico.

ORGANIZZATORI: Soddisfazione tra gli organizzatori per voce di Massimo Bianchi:  "Per noi è  stata una sorpresa perchè nessuno avrebbe mai detto che avremmo avuto 450 iscritti a giornata qui in Toscana. Concretizziamo un lavoro che va avanti tutto l'anno, in questa zona portiamo infatti molti studenti a praticare Orienteering. L'area è bellissima e tecnicamente valida, si presta alla disciplina. Vorrei aggiungere che la Sprint è quasi tutta in bosco sarà piuttosto atipica, ma l'abbiamo impostata in questo modo anche per questioni di sicurezza ed avere gli atleti fuori dal centro abitato". 

Bianchi aggiunge: "Organizziamo tutto come IKPrato. Un grazie a Matteo Dini per la parte grafica e poi a tutti i partner: Provincia di Pistoia, Gal della Motagna Pistoiese, Comune Abetone Cutigliano, San Marcello Piteglio, Confesercenti Toscana, Erbavita e, ovviamente, ai 60 volontari".  

Marco Ceccarelli, del comprensorio: "Doganaccia è uno dei luoghi più alti dell'Appennino tosco emiliano e una località turistica a 360 gradi con attività outdoor come sci, ciaspole. In estate parchi avventura, trekking e Orienteering. Insomma una località che vive tutto l'anno. Gli orientisti troveranno 3 rifugi con ristorazione. Dal punto di vista paesaggistico invece vi invito a visitare il Monte Spigolino da cui si  vedono i 4/10 d'Italia. Si tratta di una delle zone più panoramiche del Paese con vista dal Tirreno fino all'Adriatico". 

Tracciatore delle gare Monica Casalini.

INFO per chi arriva in auto: Per arrivare alla Doganaccia da Nord i vari navigatori, consigliano di procedere da Fanano via passo Croce Arcana. Ricordiamo che tale strada è STERRATA e quasi impossibile da affrontare con una normale auto. La strada migliore prevede di salire da Cutigliano (PT).

TV: L'evento gode della copertura televisiva di Rai Sport.

a cura di Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO