notizie internazionali
13/11/2020
IL COMOF FESTEGGIA 10 ANNI
Nazionale

Era il 12 novembre 2010 quando, a Venezia, i presidenti delle Federazioni di Italia, Serbia, Spagna e Turchia, su iniziativa dell'allora Presidente FISO Sergio Grifoni, davano origine al COMOF, la Confederazione delle Federazioni di Orienteering del Mediterraneo.

A 10 anni esatti da allora, si è tenuta in modalità videoconferenza l'assemblea generale dei membri della Confederazione, che attualmente conta 13 nazioni: oltre alle quattro fondatrici ci sono infatti Algeria, Cipro, Croazia, Egitto, Francia, Libano, Nord Macedonia, Portogallo e la new entry Malta. Presenti alla riunione i delegati delle varie Federazioni (Daniele Guardini per l'Italia), il Presidente del COMOF Zoran Milovanovic, il Segretario Sarah Hilal, più il Presidente Onorario Sergio Grifoni e la Vice-Presidente della IOF Tatiana Kalenderoglu (già Presidente del COMOF in passato).

L'Assemblea, oltre a votazioni di prassi su bilancio, attività e programma, ha visto l'elezione di Marco Tomasini (Malta) e Dudu Erol (Turchia) come nuovi membri del Consiglio del COMOF, dopo le defezioni di Tamer Mehanna (deceduto nel corso del 2019) e Emre Seven (dimesso da pochi mesi). Inoltre, è stato ufficializzato l'ingresso di Malta tra le nazioni aderenti alla Confederazione e presentato il programma degli MCO'21, la nona edizione dei Campionati di Orienteering del Mediterraneo, che si terranno tra il 9 e l'11 aprile a Novi Sad, in Serbia.

Sul sito del COMOF (http://comofed.org/site/node/14) è possibile scaricare un libro in pdf con la storia dei primi 10 anni di vita della Confederazione, completo di risultati e mappe delle varie edizioni dei Campionati del Mediterraneo finora disputate.

Inserito da P.I. 
 

PARTNER UFFICIALI FISO