notizie internazionali
12/05/2021
#EOC2021: RICCARDO SCALET, PUNTO AL RISULTATO
Squadra Naz.

NEUCHATEL (SVI): Azzurri pronti agli EOC2021. Il capitano azzurro, Riccardo Scalet, si prepara ad affrontare la rassegna continentale forte di una maturità psicofisica e sorretto da un buono stato di forma. Quest'anno non ci sono state problematiche legate ad infortuni, e quindi possiamo dire che l'azzurro è nelle condizioni ideali. Ecco anche la sua testimonianza per gli appassionati di Orienteering.

Sei pronto per l'evento clou? "Il lavoro è stato fatto. Non parlo di un lavoro di settimane, ma di mesi, anni. Qundi si, siamo pronti".

Come hai impostato i tuoi cicli di lavoro?

"L'obiettivo massimo restano i campionati mondiali e quindi mi sono focalizzato più sul bosco che non sulle Sprint. Ho visto nei primi test di quest'anno che la velocità c'era. Sono quindi tornato all'allenamento di base e nell'ultimo periodo alla velocità in modo da avere le gambe fresche”.

In Italia vinci in tutte le specialità. A livello internazionale dove ti senti più competitivo?

"Mi sembra che le Middle siano il mio terreno. Ho sempre pensato però di dover essere competitivo in tutte le specialità. Ora ci aspetta un europeo diverso dal solito, ma sono pronto alla competizione”.

Ad inizio stagione hai battuto corridori importanti. Cosa ti hanno lasciato i successi contro Hubmann e gli altri?

"E' stata la conferma che anche durante il lockdown ho lavorato bene. Negli ultimi 2 anni non mi sono mai fermato. Vediamo di riuscire a batterli ancora questi campioni".

Si dice che tu possa fare qualunque risultato. Dove vorresti arrivare agli EOC2021?

"Punto a far meglio dell'ultima volta. Certo, per la gara perfetta ci vuole la giornata perfetta. Ci sono molti atleti forti, ma non guardo in faccia a nessuno. Punto a vincere. Ho sempre fatto così, sia quando avevo chances che quando non ne avevo".

Non fai certo pretattica. "Non ci sono tattiche. Quando prendo la cartina vado il più veloce possibile, poi il risultato viene".

In quali gare ti vedremo? "Non sarò al via della Sprint Relay. Nelle altre prove sì, quindi da venerdì inizia il mio Europeo".

GLI ALTRI AZZURRI:

Anna Caglio 

Mattia Debertolis

Caterina Dallera

Viola Zagonel

Sebastian Inderst

a cura di Pietro Illarietti

PARTNER UFFICIALI FISO