notizie internazionali
17/03/2020
ECCO LE DISPOSIZIONI DELLA FEDERAZIONE MEDICI SPORTIVI
Nazionale

La responsabile della Commissione Medica, Christine Kirchlechner, ha disposto la pubblicazione del documento redatto dalla Federazione Italiana Medici Sportivi. 

Kirchlechner ricorda inoltre che in questo periodo è sconsigliato l'allenamento intensivo per 2 motivi.

  • Il primo è quello di evitare di incorrere in infortuni in un momento in cui le strutture sanitarie sono in una situazione di emergenza
  • Il secondo perchè l'allenamento di alto livello comporta l'abbassamento delle difese immunitarie con l'effetto "Open Window" 

 

DI COSA SI TRATTA. Coronavirus e atleti: cos’è il concetto di open window?

È scientificamente appurato che le funzioni delle cellule del nostro sistema immunitario siano temporaneamente inibite dopo una sessione di esercizio fisico prolungato e di alta intensità. In pratica il corpo umano è troppo impegnato in performance molto faticose. A questo punto nella fase successiva all’attività fisica intensa c’è un calo delle nostre difese immunitarie, che prende il nome di “open window“, finestra aperta in italiano. In questa fase si alza in modo significativo il rischio di infezioni. La finestra aperta può avere una durata molto variabile, a seconda delle condizioni generali della persona. Può oscillare dalle 3 alle 72 ore successive a un allenamento particolarmente intenso.

 

p.i.

PARTNER UFFICIALI FISO