notizie internazionali
15/02/2021
CORSO NAZIONALE QUADRI TECNICI TRAIL-O
Nazionale
Al via questa sera il corso nazionale per l'aggiornamento dei quadri tecnici sulla disciplina del Trail-O, con la prima delle quattro lezioni calendarizzate secondo questo programma (orario 20.45-22.45):
 
1. lunedì 15 febbraio - Presentazione del corso, specialità e caratteristiche del Trail-O, esempi di attività per neofiti e didattica online, Campionati Studenteschi
2. giovedì 18 febbraio - Tracciati di PreO e TempO per gare regionali/nazionali, buone pratiche ed esempi concreti
3. mercoledì 24 febbraio - Direzione di una gara di Trail-O, gestione dell'accessibilità e convivenza con gare di C-O (in contemporanea con Corso Ufficiali di Gara del Comitato Emilia Romagna)
4. lunedì 1° marzo - Software per tracciamento e gestione gare di Trail-O
 
Interverranno in qualità di relatori durante le videoriunioni, tenute sulla piattaforma GoogleMeet: Daniele Guardini (responsabile del Settore Trail-O nazionale), Alessio Tenani (responsabile tecnico della Squadra Nazionale di Trail-O), Fulvio Lenarduzzi (membro delle Commissioni FISO Scuola e Trail-O), Remo Madella (membro della Squadra Nazionale di Trail-O). Le registrazioni delle videoriunioni saranno fruibili dai corsisti anche in differita.
 
Le adesioni registrate sono state superiori alle attese, con circa 150 iscritti al corso e una distribuzione diffusa su tutto il territorio nazionale, con una presenza nutrita dalle regioni del Sud Italia. C'è molta soddisfazione da parte dei responsabili federali sia della Formazione che del Settore Trail-O, evidentemente i numeri indicano un interesse crescente verso la disciplina e un'offerta formativa che va a coprire una domanda finora inevasa, considerato che il Trail-O è una disciplina dall'alto valore inclusivo (riconosciuta anche dal Comitato Italiano Paralimpico) e facilmente praticabile nel mondo scolastico (il MIUR la riconosce come disciplina nel programma dei Campionati Studenteschi già da molti anni), ormai anche con modalità didattiche a distanza con piattaforme virtuali o moduli online che permettono una fruizione idonea e completa.
 
Se la formazione dei tecnici è presupposto fondamentale per un allargamento della base dei praticanti e l'offerta di eventi promozionali e agonistici, questi numeri fanno sperare in un allargamento dei numeri dei praticanti già nel corso di questa stagione agonistica, soprattutto tra i giovani, vista pure la prossima istituzione del Trofeo delle Regioni Trail-O.
 
 
L'avviso completo è pubblicato nella sezione https://www.fiso.it/pagina/corsi-di-formazione; per informazioni, contattare il coordinatore daniele.guardini@fiso.it
 
Daniele Guardini
Responsabile Settore Trail-O
 
Inserito da P.I. 

PARTNER UFFICIALI FISO