notizie internazionali
16/12/2019
CONVOCAZIONE ASSEMBLEA ELETTIVA DEL 22 FEBBRAIO
Nazionale

Oggetto: CONVOCAZIONE XXXVII Assemblea Nazionale Straordinaria Elettiva FICO via Paolo Canali 8 – BOLOGNA

Sabato 22 febbraio 2020

Le SS.VV sono convocate alla XXXVII Assemblea Nazionale Straordinaria Elettiva che si terrà a Bologna, al FICO Eataly World situato in via Paolo Canali 8, sabato 22 febbraio 2020.

I^ Convocazione – Sabato 22 febbraio 2020 – ore 11.00

Ore 11.00 Insediamento Commissione Verifica Poteri per 1° Convocazione Apertura accrediti

II^ Convocazione – Sabato 22 febbraio 2020 – ore 12.00

Ore 12.00 Insediamento Commissione Verifica Poteri per 2° Convocazione Ore 13.00 Inizio lavori assembleari

2. COMPOSIZIONE - MEMBRI DI DIRITTO

Ai sensi dell'art. 12.1 e dell’art.12.21 dello Statuto FISO l'Assemblea Nazionale Straordinaria Elettiva è costituita da:

Presidenti (o loro delegati) delle Società/Associazioni affiliate Rappresentanti degli Atleti
Rappresentanti dei Tecnici, inseriti negli albi tecnici della FISO

A norma dell'art. 12.8 del medesimo Statuto, prendono parte di diritto all'Assemblea Nazionale Straordinaria Elettiva, senza diritto di voto:

a) Presidente e Componenti del Consiglio Federale
b) Membri del Collegio dei Revisori dei Conti
c) Membri degli Organi di Giustizia ed il Procuratore Federale d) Segretario Generale
e) Presidenti dei Comitati Regionali e Provinciali
f) Candidati cariche elettive
g) Membri Onorari della FISO

3. VERIFICA DEI POTERI

La composizione della Commissione Verifica Poteri viene nominata dal Commissario Straordinario d’intesa con il CONI tra persone tesserate alla FISO che non siano candidate a cariche elettive federali ('art. 12.13 dello Statuto); il Presidente della Commissione Verifica Poteri è nominato dalla Federazione d’intesa con il CONI (art.12.14 dello Statuto).

La Commissione Verifica Poteri, organo permanente dell’Assemblea, controlla l’identità dei rappresentanti delle società presenti di persona o per delega, accerta la validità delle deleghe trattenendone una copia e vistando quella da restituire al delegato. Essa inoltre verifica il numero di voti spettanti e rilascia le schede per partecipare alle votazioni.

La Commissione Verifica Poteri svolgerà le funzioni nella stessa sede della riunione assembleare a partire dalle ore 11.00 del giorno 22 febbraio 2020.
I Signori Presidenti (o Dirigenti), Atleti e Tecnici, sono invitati a presentarsi muniti di valido documento di riconoscimento.

4. ORDINE DEL GIORNO

L’ordine del giorno è il seguente:

  1. Elezione del Presidente, del Vicepresidente e del Segretario dell’Assemblea

  2. Elezione della Commissione di Scrutinio (art.12.15 dello Statuto)

  3. Relazione morale e finanziaria del Commissario Straordinario

  4. Relazione Revisori dei Conti

  5. Argomenti – Mozioni – Interventi dei Candidati a Presidente

  6. Elezione Presidente Federale

  7. Elezione Presidente Collegio dei Revisori dei Conti

  8. Risultato votazioni

  9. Presentazione Candidati a Consigliere Federale

  10. Elezione n. 7 Consiglieri Federali, n. 2 Consiglieri quota Atleti e n. 1 Consigliere quota Tecnici

  11. Risultato votazioni.

A norma dell’art. 12.16 dello Statuto, le elezioni avverranno nell’ordine indicato, con votazioni separate e successive.

5. DIRITTO DI VOTO

Le Società aventi diritto di voto sono quelle affiliate da almeno 12 mesi precedenti la data di effettuazione dell’Assemblea stessa a condizione che nella stagione sportiva conclusa al 31.12 dell’anno precedente, compresa nel suddetto periodo di affiliazione, abbiano svolto effettiva attività sportiva stabilita dai programmi federali con carattere continuativo, che quindi almeno un loro tesserato abbia partecipato a tre competizioni dei calendari Nazionali e/o Regionali e/o Interregionali, in almeno una delle quattro discipline (art. 12.1 Statuto).

Hanno diritto di voto (art.12.9 Statuto):

1. Presidente Società/Associazione o suo delegato (altro dirigente della stessa Società o Dirigente di Società, purché avente diritto di voto), che può avere al massimo 1 delega (redatta su carta intestata della Società accompagnata da copia del documento del legale rappresentante della stessa). Delega al dirigente della stessa Società conta come una delega;

2. Rappresentanti degli Atleti (che non possono essere portatori di deleghe); 3. Rappresentanti dei Tecnici (che non possono essere portatori di deleghe).

 

Non possono votare per l’art. 35.4 dello Statuto:
I membri del Consiglio Federale, i Presidenti ed i membri di Consiglio Regionale, i Presidenti di Consiglio Provinciale ed i candidati a cariche elettive, non possono rappresentare Società/Associazioni né direttamente né per delega, in nessuna Assemblea, sia Nazionale sia Regionale sia Provinciale.

6. VOTAZIONI

Le elezioni ai punti 6, 7 dell’O.d.G. avvengono con votazioni separate e successive, a scrutinio segreto, il voto sarà così ripartito (art.12.12 dello Statuto):

  1. 7 ai rappresentanti di Società

  2. 2 ai rappresentanti Atleti

  3. 1 ai rappresentanti Tecnici.

Le elezioni dei Consiglieri, punto 10 dell’O.d.G., avvengono con votazioni separate e successive nell’ordine sotto riportato, a scrutinio segreto, per categorie (art.12.10 dello Statuto):

  1. Ogni rappresentante di Società votante può esprimere nella votazione un numero massimo di 5

    preferenze fra i candidati a Consigliere (7 Consiglieri da eleggere),

  2. Ogni rappresentante degli Atleti votante può esprimere nella votazione un numero massimo di 2

    preferenze fra i candidati Atleti (2 Consiglieri da eleggere),

  3. Ogni rappresentante dei Tecnici votante può esprimere nella votazione un numero massimo di 1

    preferenza fra i candidati Tecnici (1 Consigliere da eleggere).

Si ricorda che nel caso che una persona ricoprisse all’interno della Società più ruoli può votare solo per un’unica quota (art.12.10 dello Statuto).

E’ facoltà delle Società/Associazioni con diritto di voto chiedere l’inserimento nello o.d.g. dell’Assemblea straordinaria di uno o più argomenti. In questo caso, il proponente deve presentare la richiesta alla Segreteria Generale, direttamente o tramite raccomandata A.R. accompagnata da una relazione illustrativa per ogni argomento. Le proposte devono pervenire in Segreteria Generale tassativamente non oltre il 30° giorno precedente l’effettuazione dell’assemblea. Il nuovo o.d.g. viene comunicato alle Società/Associazioni con diritto a voto dalla Segreteria Generale per via telematica (art.28.4 ROF).

I partecipanti all’Assemblea possono presentare mozioni scritte prima dell’inizio della stessa.
Gli argomenti e le mozioni, presentati in forma scritta, dovranno essere riuniti dal Segretario e letti dal Presidente dell’Assemblea, nell’ordine da Lui stabilito e sono soggetti a soli due interventi: uno di presentazione (a favore) e uno di critica (contro), dopo di che vengono posti in votazione (art.28.8 e 35 ROF).

I candidati sono invitati a presentare i propri eventuali interventi anche in forma scritta.

7. CANDIDATURE

Le candidature per le cariche elettive federali centrali (nazionali) dovranno essere presentate nelle modalità e nei tempi previsti dall’art. 37.1 dello Statuto “Per concorrere alle cariche elettive Federali centrali dovrà essere posta formale candidatura scritta, sottoscritta dall’interessato ed indirizzata alla Segreteria Generale con raccomandata A.R. o con Posta Elettronica Certificata (fiso@pec-mail.eu) e per conoscenza al Comitato/Delegazione Regionale, entro 45 giorni prima della data fissata per losvolgimento dell’Assemblea Nazionale Elettiva. Le candidature devono essere pubblicate sul sito internet federale, con link diretto dalla homepage, almeno 30 giorni prima dello svolgimento dell’Assemblea.”.

page3image180549696 page3image180535680 page3image180537792

 

p.i.

 

PARTNER UFFICIALI FISO