notizie internazionali
18/05/2022
CIP: OPEN DAY DI ORIENTEERING A RONCEGNO
Nazionale

RONCEGNO (TN): Si è svolto a Roncegno in Valsugana il secondo open day del Comitato italiano Paralimpico di Trento, per l’occasione dedicato alla disciplina dell’Orienteering.

La giornata organizzata, in collaborazione con FISO, presso il Parco delle terme della località trentina, ha visto la partecipazione di 16 ragazze e ragazzi con disabilità provenienti da tutto il trentino, che hanno appreso, grazie agli istruttori presenti, le prime nozioni del Trail O, disciplina dell’orienteering adatta ad atleti paralimpici.

Giancarlo Gozzer della Giunta CIP, Aaron Gaio delegato provinciale di FISO e Fabio Hueller istruttore FISO hanno organizzato la giornata coinvolgendo anche gli studenti della scuola media del Centro Valsugana di Roncegno, nel segno della massima inclusione e di un’opera educativa che è segno distintivo dello sport paralimpico.

Durante la giornata i partecipanti hanno potuto conoscere le regole che disciplinano questo sport, comprendere l’uso delle mappe e delle lanterne posizionate lungo i sentieri del parco, completamente accessibile anche a persone che utilizzano la carrozzina, caratteristica questa che contraddistingue questa disciplina del mondo dell’orientamento.

Il Trail- O rispetto alle altre discipline non prevede una grossa componente atletica, ma è basato molto sull’interpretazione della mappa, permettendo a disabilità diverse fisiche e cognitive di gareggiare a parità di condizioni. Una specialità, che grazie a queste peculiarità, sta diffondendosi in tutta Europa ed anche in Italia. Il CIP in questa occasione, insieme a FISO ha voluto quindi dare una prima occasione di conoscenza a cui seguiranno altre iniziative per promuovere questo sport, che si adatta perfettamente alle esigenze di ragazze ragazzi con disabilità.

Hanno presenziato alla manifestazione oltre al Presidente CIP di Trento, Massimo Bernardoni, l’assessora alla Sanità della Provincia di Trento, Stefania Segnana particolarmente vicina allo sport paralimpico, il sindaco di Roncegno, Mirko Montibeller, il direttore dell’APT Valsugana, Stefano Ravelli, ed il membro di Giunta CIP, Betty Nicolussi.

Bernardoni nel presentare l’iniziativa ha sottolineato le molte qualità e peculiarità della disciplina del Trail-O, che permette di avvicinarsi allo sport ragazze e ragazzi con disagio intellettivo e relazionale o con disabilità fisica, in un contesto di piena interazione con il territorio ed a riguardo il Trentino offre opportunità uniche.

Il presidente, Sergio Anesi, assente all'incontro per impegni istituzionali si complimenta con il Cip Trentino e con tutti i partecipanti per l'importante iniziativa organizzata e auspica una intensa collaborazione anche in futuro.

P.I.

PARTNER UFFICIALI FISO